dominio regione campania

Bressan, Franco franco.bressan a NLINE.IT
Ven 23 Mar 2001 19:58:38 CET


At 18.46 23/03/01 +0100, you wrote:
sono perfettamente della stessa opinione su tutto il concetto,
in particolare concordo che le leggi retroattive non devono esistere
non si capisce perche' si vorrebbero applicare a internet,
altrimenti possiamo cominciare a proporre
in modo retroattivo di togliere le pensioni baby, di togliere i
privilegi dei politici in termini di soldi, benefits etc.
( per citare due dei tanti esempi....talmente anomali )
Franco Bressan

>Sono il solito nostalgico.
>Io so che in qualunque parte del mondo funziona cosi':
>esistono delle leggi (o regole): basta attenersi a quelle.
>Inoltre, le Leggi retroattive non devono esistere, nei Paesi Civili.
>
>Applicato ai domini .IT :
>
>Esistono delle regole di Naming, basta leggersele.
>Per il resto, massima liberta'.
>Le regole di Naming sono molto chiare (quelle della lettera AR per i
lavoratori autonomi che non
>hanno Albo ne' Iscrizione a CCIAA un po' meno).
>
>Il primo che arriva si accaparra il domino.
>Se poi viene fatto un uso improprio del dominio (concorrenza sleale, etc.)
sono fatti della
>giustizia ordinaria, a noi non deve importarcene NULLA.
>
>Penso che non occorra altra discussione.
>
>Ripeto un esempio che ho gia' fatto mesi fa:
>se io sono un ammiratore di Giuseppe Garibaldi, potrei aprire un sito
sotto il dominio garibaldi.it
>o giuseppegaribaldi.it (non e' una insegna commerciale).
>Se un giorno il sig. Giuseppe Garibaldi (omonimo del generale) se ne
accorge, cosa fa?
>Mi inibisce l'uso del nome? Lo rivendica per pubblicizzare il suo
allevamento di polli?
>
>Facciamo adesso il secondo esempio:  decido di aprire un bar, e lo chiamo
Bar Garibaldi (insegna
>commerciale); puo' il Sig. Garibaldi obbligarmi a cambiarne il nome? No,
non e' mai successo e
>nessuno ci pensera' mai; neanche se lui stesso decide di aprire un altro
bar di fronte al mio ci
>riuscira'.
>
>L'esempio e' calzante al massimo; posso poi avere tanti Bar Garibaldi, per
ogni citta', come tanti
>siti www.garibaldi.xxx per ogni Tld xxx.
>
>Ho detto tutto (diceva l'altro Peppino).
>
>Enzo V.
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe