richiesta info

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mar 27 Mar 2001 12:13:43 CEST


> Sono un ricercatore del Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria =
> =E8 mi =E8 stato chiesto di fare un piccolo rapporto sul perch=E8 li =
> nomi a dominio di regione e di province ( e relativi comuni) sono =
> riservati.

Perche' costitiuscono una sotto-struttura geografica del tutto
equivalente dal punto di vista "formale" ad un Top Level Domain,
ovverosia "contenitore dentro cui inserire altri nomi a dominio".

Quindi "calabria.it" e' un contenitore dove chi vuole puo' decidere di
registrare il proprio nome a dominio, cosi' come puo' decidere di
registrarlo dentro "it", o dentro un glbobal top level domain (ad esempio
"com").

Esistono altri esempi di domini geografici, ad esempio tutti gli "stati"
degli USA hanno il sottodominio geografico riservato

   VA.US        Virginia
   MN.US        Minnesota
   NJ.US        New Jersey

etc... e funzionano come "scatola" esattamente allo stesso modo dei
nostri "calabria.it", "lazio.it", "cosenza.it",...

> Inoltre, se un governo regionale vi chiedesse formalmente di registrare =
> come nome di dominio il nome della propria regione quale sarebbe la =
> vostra risposta ?

che il governo regionale ha gia' riservato il proprio nome

"regione.calabria.it"

che nessun altro puo' utilizzare se non loro stessi. Ovviamente l'ente
regione ed i suoi organismi possono utilizzare anche un qualsiasi altro
nome di loro scelta, possono usarne piu' di uno etc...
I nome "riservati" alle amministrazioni regionali, provinciali e comunali
sono stati a suo tempo concoderati con AIPA, Conferenza Stato Regioni e ANCI.

Se servono altre informazioni, siamo qui.

Cordiali Saluti
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe