Proposta

Effe z-z a WRITEME.COM
Mer 9 Maggio 2001 19:52:05 CEST


L'argomento Passigli (pare) si e' un po' calmato.

Bene, fra proposte di regalo e difese d'ufficio a nome di altri fantomatici
Passigli non se ne poteva piu'  ;-))

L'occasione, pero', a mio parere offre lo spunto per discutere su come
reagire ad eventuali iniziative DIRETTAMENTE legislative, perche' se oggi
c'e' un Passigli, domani ci potra' essere qualcun altro.

Oramai credo che con iniziative analoghe non si potra' fare a meno di
confrontarsi in futuro.

Bene. Ho visto esaminando i richiedenti l'iscrizione nuovi e seguendo gli
interventi di lista che ci sono nella NAI molti avvocati e molti sono i
legali (o i paralegali) che gravitano attorno.

Allora nasce spontanea l'idea: perche' non facciamo al nostro interno una
task force, un team d'azione che sia in grado esso stesso di battere (o
meglio prevenire) il "volonteroso" di turno, ansioso di metter mano alle
regole dei domini di Internet?

Potremo da un lato essere noi stessi che facciamo una proposta organica di
legge da sottoporre e far firmare come progetto di legge a qualche
parlamentare che conosciamo (e da questo punto di vista di parlamentari
ansiosi di appoggiarci chedo ne trovereme oa decine) o dall'altro lato
contestare (se occorre) codici ed emendamenti alla mano eventuali proposte
bislacche che dovessero affacciarsi all'orizzonte.

Dal canto mio propendere per una nostra task force "preventiva" perche' e'
meglio prevenire che reprimere (o rincorrere).

Se l'idea puo' piacere, io sono pronto ad offire la mia "mano d'opera": sono
convinto che possiamo fare grandi cose!

Ciao a tutti.

Franco Zumerle

Verona



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe