marchi e domini

Bressan, Franco franco.bressan a NLINE.IT
Ven 4 Maggio 2001 12:35:15 CEST


At 11.08 04/05/01 +0200, you wrote:
Viene data come un'impostazione di tribunali italiani, francesi ed inglesi

Vi inviterei ad astenervi nel dare notizie in modo cosi' perentorio
perche' fate cattiva informazione
semplicemente perche' ci sono sentenze contraddittorie,
opinioni anche completamente diverse, nessuna legge che dice
di applicare le leggi sui marchi alla registrazione dei nomi a dominio,
azioni di soldi e avvocati che permette a qualche grande azienda di
ottenere il dominio ma questa non e' la regola generale
f.b.


>On 3 May 01, at 17:35, l.albertini wrote:
>
> > segnalo che il Tribunale di Parma, con decisione di quest'anno (non
> > posso allo stato essere più preciso), ha deciso che il titolare di un
> > marchio assai rinomato può fare inibire l'uso di un nome di dominio uguale
> > al proprio marchio ad un terzo, che l'aveva ottenuto al solo fine di
> > approfittare della notorietà del segno. La prova di questa finalità
> > accaparrativa è stata desunta sia da una precedente offerta di vendita del
> > n.di d. allo stesso titolare, sia dal fatto che il preteso accaparratore
> > aveva registrato altri n.di d. famosi. Si badi che è stata giudicata
> > irrilevante la circostanza che non era stato attivato alcun sito web con
> > quel n.di d. l.albertini  vr
>
>Ringrazio per la segnalazione, sempre utile e gradita, ma non mi
>sembra una cosa particolarmente sconvolgente. E' una
>impostazione che i tribunali francesi ed inglesi avevano adottato da
>tempo (harrods.com in primis)
>
>
>------------------------------------------------
>Patrizio Menchetti
>Avvocato
>Studio legale Menchetti
>Via di Poggio, 34    I-55100 Lucca, Italy
>Tel. +39 0583 419812  Fax +39 0583 316625
>E-mail patrizio.menchetti a menchlaw.com
>PGP public key file: http://www.minotti.net/circolo.htm



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe