Controllo di realta`

Paolo Zangheri paolo.zangheri a ALTAIR.IT
Mar 8 Maggio 2001 17:04:31 CEST


Maurizio Codogno wrote:

> > Ahhh, questo per il controllo di realtÓ....
> > Se le norme che regolano le PRD non sono inoppugnabili
>
> SVEGLIA! la *sostanza* delle cose e` che le PDR servono solo
> *in casi particolari* (la malafede, appunto) e non si sostituiscono
> alla legge. Altrimenti mi devi spiegare perche` il Nutella Fan Club
> che ha registrato nutella.it per le sue iniziative possa essere condannato
> da un tribunale per avere violato la legge sui marchi, ma non puo`
> vedersi tolto il dominio da una PDR (con o senza possibilita` di revoca).
> Anche questo e` "contro la legge italiana", no?


Mi pareva che sull'argomento avessimo discusso alla nausea

Marchio <> dominio

L'assenza di revoca (che non porta ad inserire un nome nella lista dei
riservati) limita le possibilitÓ che qualcuno possa far valere i suoi
diritti, fosse anche solo quello di non vedere un nome nelle
disponibilitÓ di un concorrente o di una persona antipatica.
Magari la Ferrero non ha nulla ad eccepire che il dominio nutella.it sia
del Nutella Fan Club, ma si imbestialirebbe nel vederlo assegnato alla
ditta Cremadinoccioleconpococacao srl.
Il consiglio di amministrazione della Ferrero Ŕ gravato da una
maledizione che profetizza un incremento del tasso ematico di
colesterolo HDL qualora la ditta detenga un dominio Internet .it, e
quindi non desiderano assumere il fardello.

PerchŔ negare loro un simile, per quanto assurdo, diritto ?

PERCHE'?

Lasciamo perdere i sofismi, gradirei una risposta coerente alla
summenzionata domanda.


Paolo Zangheri

P.S. L'uso del nome e marchio Ferrero nel presente messaggio non vuole
ledere i diritti dell'omonima ditta, ma Ŕ frutto di una sequenza casuale
di tasti battuti sulla mia tastiera.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe