non e' un problema di ....ma di credibilita'

marcello cama mcama a NETLAB.IT
Mer 9 Maggio 2001 19:14:02 CEST


vuoi avere l'ultima parola sulla faccenda.......te la lascio, per me e'
chiuso, non devo dimostrare niente in quanto non ci sono accuse ma anomalie
e considerazioni personalissime che non interessano la lista.

ciao
marcello


In 18.55 09/05/2001 +0000, Alessandro Nosenzo ha scritto:
>On 9 May 2001, at 17:24, marcello cama wrote:
>> Scusatemi,
>> non sono d'accordo con alessandro (nosenzo) e con claudio allocchio,
>> il buon davide ha fatto notare, e non ha denunciato, un anomalia che
>> secondo me evidenzia un comportamento "strano" ma non scorretto, c'e'
>> qualcuno che dal suo pc redige l'email per altri, oppure piu' persone
>> si avvicendano sullo stesso pc (cerco di immaginarmi la scena :-))))
>
>Hai le prove di cio' che affermi o e' solo una boutade come quella di
>Davide. Se hai le prove perche' non le pubblichi cosi' che tutti
>possiamo vedere chi e' questo delinquente che frequenta la NA.
>Intanto cio' che ha detto Davide non e' vero ed inoltre io ho il
>sospetto che lui abbia erroneamente rilevato l'IP del server e non
>del mittente che quindi fa sorridere tutti. Poi ci sono le LAN ci sono
>i Proxy ci sono i sistemi per forgiare un header ecc. ecc. Tutti li
>conoscono quindi e' patetico continuare a fare accuse del genere
>senza fornire una chiara prova e chiave di lettura di queste oscure
>trame alle nostre spalle. Inoltre le identita' di chi scrive sono riferite
>tutte a membri della NA quindi seguendo questa follia o sono
>persone inesistenti (ma io ho magiato una pasta cucinata da
>Caterina Bruno Corbaz, ho pranzato con Lapo Sergi, con Enzo
>Fogliani, 9 persone del CE hanno incontrato Veglianti a Roma e
>posso continuare a fare nomi di fantasia che pero' hanno detto di
>essere a favore del veto e quindi sono come me sospettabili)
>oppure se esistono perche' non si adirano con chi sta
>abusivamente, secondo Repetto, usando la loro identita'? La
>risposta e': una sola (sola alla romana una bufala inventata di sana
>pianta che non ha la minima logica).
>Aggiungo che mi risulta che Davide Repetto abbia dei problemi seri
>con Telecom Italia, Mau lavora in Telecom Italia quindi ecco perche'
>il Davide appoggia la sua tesi. Visto come e' facile fare dietrologia
>da circo.:-)
>
>> per scrivere alla lista. Subito scattano reprimende, richieste di
>> nomi, si approfitta (invece di riflettere) per riprendere vecchie
>> polemiche, quelle si sterili e spesso infondate.
>> Vogliamo contribuire alla stesura delle regole, ma se non sono certo
>> dell'identita' di chi mi scrive, come posso valutare attentamente le
>> sue parole ? se l'anomalia evidenziata dal buon repetto e' vera, e non
>> ho il motivo di dubitarne, e' un problema di credibilita' della lista
>> e dei partecipanti.
>
>Non hai motivo di dubitarne? Roba da matti. Va bene allora ti diro'
>un segreto le email che leggi a firma Claudio Allocchio non le
>scrive lui ma sono scritte da un dipendente del Ministero
>dell'Industria e nemmeno le mie sono scritte da me ma da te
>stesso per poterti rispondere. Se credi a Davide non hai motivo di
>non credere a me vero?
>
>> Alessandro, ma non ti passa minimamente per la testa che in alcuni
>> casi potresti essere offensivo (amichetti, ladri, soliti quattro
>> ect..) e con questo comportamento far scendere il livello della lista,
>> alla quale tu contribuisci per qt di email spedite? Ci sono
>> comportamenti censurabili anche legalmente e secondo me, acquisteresti
>> molto in termini di credibilita', se alle parole fai seguire i fatti e
>> quindi querele e denunce.
>
>Non ho capito io, secondo te (e mi attribuisci parole che non ho
>usato) dovrei denunciarmi perche' uso parole offensive? Certo e'
>una bella idea davvero divertente ed e' anche possibile che
>finalmente in un procedimento io abbia la certezza della vittoria
>essendo attore e convenuto (per Davide colui che cita e colui che
>viene citato, per Gibbi' il rompiballe ed il mariuolo). Capirei questo
>messaggio dopo cena dopo una certa dose di alcool ma cosi' a
>quest'ora mi lascia perplesso. Forse come tutto il resto del
>messaggio volevi scherzare oppure anzi sono sicuro non sei tu a
>scrivere una mia ex moglie che si spaccia per te. Aiuto Davide
>salvaci tu.
>Saluti.
>
>Alessandro Nosenzo (forse)
>
>> ps
>> ma perche' ti accalori tanto er una faccenda che non ti riguarda ?
>Scusa ma non si parla di NA. Io sono iscritto all'NA e la faccenda
>quindi mi riguarda. Io non mi sono mica iscritto per dare il mio voto
>ad un amico. :-) (e tu neppure lo so infatti).
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe