ragazzi sveglia !

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 10 Maggio 2001 11:00:30 CEST


On Thu, 10 May 2001 10:02:11 +0200
Alessandro Nosenzo <nosenzo a idea.it> wrote:

> Cari Colleghi mi riferisco alla decisione del CE di non ammettere la
> revoca fra i provvedimenti di una PDR.
> Non so quanti di voi hanno realizzato che la NA e' totale ostaggio
> della RA da cui ha ricevuto la vita ed a cui deve ubbidire.
> Infatti la RA ha deciso di non ammetere la revoca molto tempo fa
> ed ha fatto in modo che la NA approvasse questa sua decisione.

saro` completamente cretino, ma cosa gliene puo` fregare alla RA
se la revoca per la LAR c'e` o non c'e`? Forse si preoccupa per le
9500 lire che non le arriverebbero se non c'e` una riassegnazione?

La generica possibilita` di revoca deve esserci perche` glielo puo`
chiedere un giudice, quindi non e` nemmeno che debbano perdere tempo
a dovere creare chissa` quali strutture.

Insomma, puoi chiarire quale sarebbe questa volta il diabolico
piano della RA? Forse impedire ai milioni di persone o societa`
che vorrebbero solo la revoca di insorgere, e convincere lo Stato ad
esautorare questa illegale NA per lasciare via libera solo alla RA?

ciao, .mau.

ps: a me sa tanto che - visto che il ricorrente della PDR deve
avere "diritti di esclusiva", il caso "non puo` ottenere la riassegnazione"
sia comunque impossibile a priori, e rimarrebbe solo il caso
"non vuole". Questo tralasciando il mio concetto che continua ad essere
"la PDR serve perche` una persona *possa riprendersi* il dominio
ingiustamente fregatogli da un altro per il cybersquatting", e non
"serve a mazzuolare chi frega dominii con cybersquatting", che non puo`
essere compito nostro ma a livello piu` alto.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe