Abolire la LAR e la libera concorrenza

Ettore Panella box a STARNET.IT
Ven 11 Maggio 2001 00:17:51 CEST


Anche io sono contrario all'abolizione della LAR. Al contrario dei miei
interventi passati su questo punto sono mosso da un sincero interesse
personale. Come piccolo provider trovo molto utile imporre la firma di un
pezzo di carta al cliente. Il mio cliente dovra' porsi il problema di cosa
sta facendo e prenderne consapevolezza se non altro perche' su quel pezzo
di carta ci mette una firma.



At 14.34 10/05/01 +0200, Francesco ORLANDO wrote:
>Salve,
>
>la proposta di abolire la LAR non Ŕ mia, ma vorrei poterne discutere.
>
>Ho notato con "piacere" che alcuni colleghi Maintainers si INTESTANO i
domini "dei propri clienti",
>quindi FIRMANO la LAR e si "autonominano" Admin-c dei domini stessi.
>
>Questo mi "sembra" che vada contro ogni regola di libera-concorrenza
>e sia un fatto almeno "deprecabile", se non peggio.... :-(

Chi fa questo o e' per trovare un utile escamotage per registrare un
dominio ad un cliente non fisicamente raggiungibile in quel momento
(considerando che personalmente un mio cliente ha perso un dominio perche'
un altro aveva inviato la documentazione poche ore prima non trovo la
pratica illecita) purtroppo questo e' un caso raro, in genere chi intesta i
domini dei propri clienti a se stesso lo fa per impedire il cambio di
fornitore.

>
>Pare poi che questo "scherzetto" sia normale amministrazione, con gli ovvi
problemi che comporta poi il cambio-maintainer.
>
>Sembra poi che stia diventando consueta la Registrazione dei Domini di
POTENZIALI clienti.
>
>Se non Ŕ cybersquatting questo!!!!!!!!!
>
>Mi domando se, chi ha firmato il contratto Maintainer con la RA, lo abbia
effettivamente letto...
>Chi, spero la maggioranza dei Maintainers in lista, lo ha letto, non si
senta offeso da queste mie affermazioni ;-)
>
>Spero che gli altri, invece, se lo leggano e lo facciano leggere a TUTTI i
propri collaboratori!
>
>######
>Pensate che enormi problemi derivano dall'esistenza della LAR per
register.it (scusa Bruno se ti tiro in ballo in questo messaggio, e
sottolineo che con il resto delle mie affermazioni tu non c'entri!!!!),
comunque basta qualche form ad-hoc per risolvere il problema, riempendo in
automatico i campi di una LAR tecnicamente corretta, ma la FIRMA autografa
ci deve essere.
>
>Cambiamo le modalitÓ di "trasmissione" della stessa, facciamola conservare
al Maintainer in originale e facciamo Certificare Elettronicamente al
Maintainer che la LAR Ŕ in suo possesso, che Ŕ stata firmata dalla persona
dotata di Potere di Firma...etc.



>Sperando anche che ogni ABUSO venga severamente punito!
>
>commenti?
>
>Francesco ORLANDO
>
>
______________________________________________________


______________________________________________________



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe