Comunicato del Comitato Esecutivo n.34

Pierfranco Bini bini a ITALIANWEB.IT
Ven 11 Maggio 2001 13:37:26 CEST


Buongiorno!

        L'elezione dell'attuale Comitato Esecutivo della Naming Authority si e'
svolta in un preciso momento dell'evoluzione della NA, ed e' stata
caratterizzata dal conferimento di un mandato forte ai membri eletti, nella
direzione della revisione dell'attuale statuto della NA, con particolare
riferimento alla composizione del Comitato Esecutivo stesso.

        Per svolgere questo complesso compito il Comitato Esecutivo ha necessita'
di dedicare una parte consistente delle proprie risorse a delineare le linee
guida su cui un'apposito gruppo di lavoro dovra' operare per preparare
l'articolato vero e proprio.

        Come si puo' desumere dai verbali e dai comunicati, le prime due riunioni
del Comitato Esecutivo attualmente in carica hanno visto il Comunicato
Esecutivo alle prese con una serie nutrita di richieste e proposte che, per
quanto legittime e ragionevoli in se', proseguono quella tendenza alla
modifica dell'articolato delle Regole di Naming in luogo dei principi
generali, che porta proprio quelle incongruenze che alcune delle proposte
presentate tentano di sanare, in un circolo vizioso di scarsa utilita'
complessiva.

        Il Comitato Esecutivo si propone di lavorare tanto alla revisione dello
statuto quanto alla revisione delle regole di naming, come da mandato, e per
ottenere buoni risultati ha necessita' della collaborazione da parte
dell'assemblea che rappresenta.

        Per questa ragione si richiede ai componenti l'assemblea della Naming
Authority di limitare l'invio di richieste e proposte al Comitato Esecutivo
a casi di reale urgenza, formulando un preciso articolato a cui il Comitato
Esecutivo possa rispondere celermente.

        Si ricorda inoltre che tali richieste devono essere inviate alla lista
EXEC, in modo che il direttore possa pubblicarle sulla lista ITA-PE secondo
quanto previsto dallo statuto, e che il tempo a disposizione del Comitato
Esecutivo per esaminarle parte dal momento della pubblicazione su ITA-PE e
non dall'eventuale invio in cc: da parte del proponente.

Cordiali saluti,

Pierfranco Bini
Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe