Re 0002: P.D.R. + L.A.R. ???

Francesco ORLANDO tech a RCART.COM
Sab 12 Maggio 2001 22:13:34 CEST


Ciao Giorgio,

----- Original Message -----
From: "Control C" <master a chiari.net>
To: "Francesco ORLANDO" <tech a rcart.com>
Cc: <ita-pe a NIC.IT>
Sent: Saturday, May 12, 2001 9:23 PM
Subject: Re: Re 0001: P.D.R. + L.A.R. ???


<cut>
> >
> > sempre che tu non intenda "avviare un PDR con una LAR "speciale" firmata dal ricorrente"
> > così la RA potrebbe datare esattamennte l'avvio della PDR ed inviare in automatico
> > i reply ed i fw opportuni (ricorrente, resistente, EC, MNT, etc.)
> >
<cut>
>
> Ma pure per *responsabilizzare* il ricorrente stesso, con riferimento
> allo scenario di una PDR surrettizia (e a mio avviso in palese mala
> fede) identificato da Luca Sandri e GianCarlo Ariosto.

d'accordo!

>
> E, infine,  poiche' la LAR *normale* soddisfa ogni condizione, non trovo
> argomento dirimente e favore di una LAR *speciale* (ovvero formalmente
> distinta) da quella vigente.
su questo invece non sono d'accordo, anzi mi ero espresso male,
meglio chiarire dunque:

Per LAR *speciale* intendevo una LAR *normale*, con l'aggiunta *a pennarello nero*, per praticità,
della dicitura *PDR* in alto a SX.

Nota che, se invio una LAR normale, per un dominio già registrato da altri,
la RA me la scarta e punto.

Con una semplice aggiunta a pennarello, invece, la RA potrebbe prendere atto della cosa (PDR)
e registrare data e ora di arrivo del fax.

Potrebbe avvertire il Maintainer del Resistente della PDR in atto ed il Resistente stesso
.. e pure,
quando i futuri controlli saranno effettuati (mi riferisco all'accordo RA-Infocamere),
dare un "parere" sulla "registrabilità del Dominio da parte del Ricorrente", qualora il dominio stesso *fosse* libero.

Tanto per evitare casi tipo Mastercard.....

Basterebbe anche una risposta tipo "sussistono i prerequisiti per la registrazione" "non abbiamo nulla da eccepire",
tanto per non dare l'impressione di volersi sostituire agli EC per una valutazione più approfondita.

Nel caso Mastercard, la RA avrebbe risposto "picche" prima di arrivare ad iniziare la PDR, che sarebbe stata intrapresa solo da chi ne avrebbe "potuto avere" un diritto (qualsiasi esso sia, ovviamente).

il dominio paolorossi.it, avrebbe, ad esempio, varie centinaia di persone omonime, quindi la risposta della RA sarebbe positiva,
mentre qualsiasi EC avrebbe difficoltà ad accettare una PDR da chiunque non sia il "Pablito" nazionale.

>
> Ciao,
>
> Giorgio Giunchi

ciao
Francesco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe