Abolire la LAR e la libera concorrenza

Francesco ORLANDO tech a RCART.COM
Dom 13 Maggio 2001 16:30:01 CEST


Ciao Alessandro,

----- Original Message -----
From: "Alessandro Ranellucci jr" <alex a PRIMAFILA.NET>
To: <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: Sunday, May 13, 2001 3:10 PM
Subject: Re: Abolire la LAR e la libera concorrenza


> ---------------------- Information from the mail header -----------------------
> Sender:       Assembly of the Italian Naming Authority <ITA-PE a NIC.IT>
> Poster:       Alessandro Ranellucci jr <alex a PRIMAFILA.NET>
> Subject:      Re: Abolire la LAR e la libera concorrenza
> -------------------------------------------------------------------------------
>
> Francesco ORLANDO ha scritto:
> > accetteresti, a fronte di un "sostanzioso" contratto,
> > anche la mia modesta firma, in nome e per conto della FIAT S.p.a., senza
> > nemmeno chiedermi  (o fare) una visura camerale ed avere almeno una fotocopia
> > dei miei documenti?
> [...]
>
>  Capisco perfettamente l'esempio e le motivazioni. L'unica cosa che mi
> chiedo e': se adesso la R.A. accetta il sistema dell'autocertificazione,
> perche' non sarebbe valida una cosa del genere anche nei confronti del
> maintainer?
Infatti, l'accordo RA/IAT-Infocamere, permetterà alla RA di fare delle verifiche preventive ed automatizzate....
e credo che, quando il sistema di controllo sarà automatizzato,
questo proteggerà anche (e non solo) i maintainers che non effettuano controlli "preventivi"
atti a proteggere *anche* la buona fede del cliente.

Non vorrei sbagliarmi, ma penso che la RA accetti l'autocertificazione,
*anche* perchè si fida del Maintainer.

...spero solo che NON SBAGLI a fidarsi del Maintainer ;-)


>  Non ci sono le PDR e/o le verifiche di cui al 13.2 Reg.Nam. per punire chi
> ha dichiarato il falso? <-- ovvero situazione di malafede
>
>  E allora, se proprio non e' possibile, non vorrei aver frainteso lo scopo
> dell'operazione: stiamo studiando l'abolizione delle LAR per facilitare la
> vita ai nostri clienti finali? O per facilitarla alla RA?

penso, e spero che sia condiviso da tutti,
... stiamo studiando l'abolizione della LAR per FACILITARCI la vita.

anche se questo potrebbe portare ad una "deresponsabilizzazione" del Cliente.

alla RA, dato che la maggior parte dei processi SONO AUTOMATIZZATI,
cambierebbe poco o nulla.

SEMPRE CHE, come è chiaramente indicato nel Contratto Maintainer in essere,
[questo il link: http://www.nic.it/contratto-2001/contratto2001-2002_newPM.doc]

il maintainer stesso rispetti quanto segue:

.......si impegna, nel rapporto con il richiedente il nome a dominio, a trasferirgli le competenze relative all'utilizzo del nome a dominio stesso e ad adoperarsi per assicurarne un corretto utilizzo, nonchè a renderlo edotto dei suoi impegni in relazione alle regole di naming;


cosa peraltro difficile se non lo hai mai visto in faccia.....
(forse NON E' IL TUO CASO, ma immagino che Bruno Piarulli non abbia mai visto in faccia nessuno dei suoi attuali clienti!)

...CLIENTE AVVERTITO, MEZZO SALVATO!

preferisco avvertire il Cliente con 10 firme su "pezzi di carta" diversi, piuttosto che fagli firmare solo un contratto con me,
in cui mi paro il c**o esclusivamente per quanto mi riguarda!!!!

>
>  Ciao
>
>
> ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
> Alessandro Ranellucci jr    (HOSTINGCENTER-MNT)
>
> Hosting Center - piazza SS. Apostoli, 81 - 00187 Roma
> Fax +39 06 23315902 - Cell. 0
> http://www.hostingcenter.it - E-Mail: alex a primafila.net

ciao
Francesco ORLANDO



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe