Dominio www.berlusconi.it

P-Lucio Virzi (Utenti.Org) luviz a TIN.IT
Mer 16 Maggio 2001 12:48:30 CEST


Scusate il malinteso.
Ovvio che la mia fosse ironia. ;-)
Nessuno  "piu' uguale" degli altri.

Saluti.

LV


> At 12.13 16/05/01 +0200, luviz a tin.it wrote:
> >Tutti ne hanno diritto, in egual misura, ma e' ipotizzabile che un
> >presidente del consiglio si sentira' in dovere/diritto di avere la
> >precedenza in
> >una riassegnazione....
>
> Non mi sembra una motivazione valida: il Presidente del Consiglio ha a
sua
> disposizione il sito Web della Presidenza del Consiglio, quindi non
capisco
> perch il Cavaliere, per il suo ruolo istituzionale, dovrebbe avere pi
> diritto di un altro/a sig./ra o ditta Berlusconi al nome a dominio
> www.berlusconi.it.
> Evidentemente, se il Cavaliere ritenesse opportuno avviare una PDR, in
caso
> di esito favorevole della procedura il nome a dominio gli spetterebbe di
> diritto, ma questo vale anche per chiunque altro avviasse con esito
> favorevole una PDR sul nome a dominio prima di lui.
>
>
> Cordiali saluti.
> Gian Carlo Ariosto
>
>   /*\  .. . . . . . . . . . . . .
>   \ / . ASCII Ribbon Campaign .
>    X .- NO HTML/RTF in e-mail .
>   / \ .- NO Word docs in e-mail.
> /   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe