Re to Giorgio Just to Re: Silenzio assenso

Giorgio Just giorgio.just a WAVENETGROUP.IT
Mer 16 Maggio 2001 14:38:14 CEST


At 14.13 16/05/01 +0200, Francesco ORLANDO wrote:
>Ciao Giorgio,
>
>ti prego di leggere il mio messaggio originale prima di trarre le tue
>"libere conclusioni"
>
>So che il mio veto, adesso, non vale nulla,
>ma nessuno mi impedisce di "postare" comunque la mia opinione in merito.
>
>La prossima volta intitolerò il messaggio OT:Silenzio Assenso, tanto per
>non fare torto a nessuno ;-)
>
>scusami per i miei modi "studenteschi" e per la mia "dietrologia gratuita",
>ma non era questo lo scopo del mio messaggio.
>
>Spero che, tu abbia la bontà di leggere ciò che scrivo (nonostante la
>fonte poco autorevole),
>invece di darvi un'occhiata sommaria e trarne conclusioni.

La mia - precedente - era una mezza battuta ma anche una "amara" verita'.
Essere stati definiti, come NA, una "assemblea studentesca " fa purtroppo
parte della "letteratura di casa" (nostra).
Non voglio, adesso, fare la predica ne' a te ne' a chichessia, ma chi e'
iscritto alla Lista e intende partecipare attivamente alle discussioni (non
sempre edificanti, lo ammetto) che vi si svolgono dovrebbe prendersi la
briga di conoscere almeno le regole interne.  La questione del Veto alle
decisioni del CE e' regolamentata dallo Statuto: facevo osservare solo
questo ai "non vetanti" che si sono espressi dopo che Claudio Allocchio -
con formale correttezza - ha comunicato la sua posizione, come Presidente
NA, alla lista.
Per il resto io leggo i tuoi messaggi come quelli di ciascun altro, e non
ho prevenzioni di sorta. Mi aspetterei (pio desiderio?) maggiore
stringatezza, meno posizioni apodittiche, una metodologia di discussione
più logica e conseguente: ma  sono un inguaribile romantico......
Ciao
Giorgio Just



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe