Re: Silenzio assenso nonchè piccolo suggerimento

Giorgio Just giorgio.just a WAVENETGROUP.IT
Gio 17 Maggio 2001 12:15:50 CEST


At 11.00 17/05/01 +0200, you wrote:
> > At 10.03 17/05/01 +0200, you wrote:
> > (...) anche se NON sono assolutamente favorevole al principio
> > del silenzio /assenso in una lista con 330 iscritti di cui solo 30 (a
> > occhio e per eccesso) esprimono dei pareri regolarmente..
> > Cordiali saluti
> > Giorgio Just
>
>anche a me sembra irragionevole interpretare il silenzio come assenso:
>più corretto è interpretarlo come astensione.

Mi trovi d'accordo.

>Inoltre, dato che a volte è difficile, dopo lunghe discussioni,
>individuare con precisione l'oggetto della proposta, suggerirei (per
>favorire chi non fosse riuscito a seguire le discussioni fin
>dall'inizio) di creare una pagina, in cui le proposte di modifica della
>normativa del registro ".it" rimangano visibili per un certo periodo (ad
>es. fino a che non vi sia una pronuncia ufficiale): i messaggi di lista
>dovrebbero quindi riferirsi a tale pagina (variamente organizzata o
>strutturata).
>che vi pare, anche sotto il profilo tecnico?
>cordialità
>l.albertini vr

Direi che è una buona proposta anche se cio' significherebbe dare
dell'altro lavoro al Presidente (per chi non lo ricordasse è Claudio
Allocchio che, a manina, fa gli update dellle pagine Web della NA)
A questo si potrebbe anche rimediare in qualche modo: io sarei disponibile
(la mia società intendo) a fornire un sistema di publishing on-line in
architettura DB2 con gestione in remoto. E penso che anche altri colleghi
sarebbero in grado farlo, in modo da agevolare le funzioni di "segreteria"
della NA.
Un idea da valutare, dunque, associandola a quella dei meccanismi di voto
on-line che e' gia' stata proposta.
Saluti
Giorgio Just



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe