FUD

Roberto Fantini Perullo - Agenzia ANSA roberto.fantini a ANSA.IT
Gio 17 Maggio 2001 12:57:08 CEST


Giorgio, non farmi dire quello che non ho ne' detto ne' pensato.
Vuoi proprio sapere come la vedo io?
Vedo un unico organismo che risolva TUTTE le dispute (una cosa che sia
insieme PDR e comitato di arbitrazione), che abbia al suo interno anche una
struttura di analisi tecnica oltre che di quella giuridica. Mi pare illogico
che la NA abbia un organismo di arbitrazione che si occupa di una cosa e gli
Enti conduttori che si occupano di un'altra cosa, e non si sa come gestire
le cose "di confine" tra l'una e l'altra.
A chi obietta che il comitato di arbitrazione si occupa di tutt'altro
rispetto al campo d'intervento delle PDR, dico che ICANN non ha un comitato
di arbitrazione e tutto il lavoro di disputa dei domini e' fatto dai DRSP,
che sono organismi di servizio dedicati a gestire queste cose, orgainizzati
come ho descritto sopra.
A questo punto mi piacerebbe che il presidente dell'OMPI (mi sfugge il nome,
ma fece un bellissimo intervento riguardo al funzionamento dei DRSP durante
il Futurshow di Bologna) intervenisse in merito alla questione.

La frase che hai aggiunto alla mia considerazione su ICANN e i DRSP e' non
solo gratuita, ma addirittura stravolge tutto il discorso che aveva fatto in
precedenza, che tu hai ovviamente omesso. In sostanza, te la potevi
benissimo risparmiare. Ma forse era quello che volevi ottenere no?

Concludo che io sono favorevole alla revoca dei nomi a dominio, ma stante
queste regole, non e' possibile applicarla per mancanze fisiologiche delle
attuali procedure di riassegnazione: lo stiamo dicendo tutti che vanno
rifatte daccapo, e allora rifacciamole.

Roberto.
RFP - ANSA.

----- Original Message -----
From: "Griffini Giorgio" <grunz a tin.it>
To: "Roberto Fantini Perullo - Agenzia ANSA" <roberto.fantini a ansa.it>
Cc: <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: Thursday, May 17, 2001 12:06 AM
Subject: Re: FUD


> Breve commento:
>
> >..... Le nostre PDR NON sono le UDRP di
> > ICANN e i nostri Enti Conduttori NON sono i DRSP di ICANN.....
> >
>
> Cosi' va meglio....e aggiungendo anche un ..." e non desideriamo che si
> assomiglino piu' di quanto si assomiglino adesso.... " credo si raggiunga
la
> descrizione pressoche' perfetta del quadro attuale della situazione.
> Scusate la franchezza ma bastava dirlo subito e ci risparmiavamo un po' di
> tempo in diversi.
>
> Cordiali saluti
> Giorgio Griffini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe