Re: Fwd: Re: Silenzio assenso nonchè piccolo suggerimento

l.albertini avv.albertini a LIBERO.IT
Gio 17 Maggio 2001 18:33:35 CEST


> (...)ed il mezzo che piu'
> si avvicina al modo tradizionale/umano di discutere e' proprio la
mailing
> list: caoica, disordinata, etc... proprio per questo vicina alla
natura
> umana...)
> Claudio

Forse non avevo spiegato sufficientemente la mia idea.
La m.list deve rimanere, solo che i singoli pareri (id est le varie
mail) debbono riferirsi ad un determinato progetto di mutamento delle
regole vigenti inserito ordinatamente (ad es. con un numero di
protocollo o progressivo) una pagina web.
Ciò permetterebbe di certo ad un ben maggiore numero di persone di dare
il loro apporto:  ad es. so per certo di giuristi, anche di valore, che
hanno rinunciato ad esprimersi per la farraginosità -e talora
l'ottusità (giuridica intendo)- di molte prese di posizione.
Ed è un peccato, poichè la chiarezza delle norme è fondamentale per la
tutela degli utenti; la redazione delle norme, del resto (come è stato
esattamente detto poco fa in lista), non può che essere guidata (o
almeno verificata) da persone di formazione giuridica.
La mia idea si riferisce solo alle discussioni sulle modifiche alle
norme di emanazione NA, non ad altri oggetti.
Si tratta solo di un'idea, certamente migliorabile (forse faciliterebbe
anche l'attività decisionale del CE).
cordialità
l.albertini  vr



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe