DNS sparpagliati

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 17 Maggio 2001 21:36:04 CEST


On Thu, May 17, 2001 at 09:09:51PM +0200, Loris Marcovati wrote:

> >  Mi sembra giusto che si controlli la presenza di un record MX e la
> > configurazione dei valori del SOA, ma l'obbligo di avere i name servers su
> > classi C differenti o cose del genere francamente mi sembra inutile e
> > antipatico.
> Inutile non direi proprio. Nel caso ci siano problemi nella propagazione
> degli annunci dei prefissi (per esempio quando viene messo in dampening
> il prefisso, cosa che succede piu' spesso di quanto si pensi), avere
> un secondo DNS su un prefisso diverso aiuta moltissimo.

naturalmente quello che conta e` essere su AS diversi, non su classi C
diverse.

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe