Proposta (forse sciocca) di meccanismo preventivi.

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Lun 21 Maggio 2001 09:12:28 CEST


"simone.grisenti a inwind.it" ha scritto:
>
> Ad esempio, sulla falsa riga di quanto accade per i nomi di dominio riservati, si potrebbe disporre la possibilitą di rendere non assegnabile un certo nome di dominio previa dimostrazione e rigorosa documentazione di determinati requisiti, magari rifacendosi a quelli richiesti per ottenere la riassegnazione, in seguito ai quali il nome viene iscritto in una "lista di non assegnabilitą".
> Tale lista, peraltro, potrebbe essere diffusa alle NA degli altri paesi, contribuendo ad avitare liti per i domini .com ecc.

La questione e' gia' stata oggetto in passato di ampie discussioni, sia
su questa lista che - a livello mondiale - nella riunioni tenute da WIPO
nel 1999-2000.

A prescindere dalla difficolta' pratiche (l'elenco dei nomi da riservare
sarebbe pressocche' infinito) cio' comunque farebbe lievitare i costi di
registrazione in maniera incredibile.

Si tratta comunque di una soluzione gia' ampiamente esaminata e
discussa; e non e' questa la sede per rifare la storia di questo
problema. Suggerisco di documentarsi su:

http://wipo2.wipo.int/process1/
http://wipo2.wipo.int/process1/report/index.html
http://wipo2.wipo.int/process2/

leggendo attentamente tutti i documenti ivi indicati ed i commenti
riportati da tutte le NA mondiali.

Se poi trova che ci sono altre soluzioni che non sono state prese in
considerazione e vuole porre all'attenzione della lista, possiamo
discuterne con la migliore attenzione.

Cordiali saluti,

    Enzo Fogliani.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe