Ordinaria amministrazione del CE

Pierfranco Bini bini a FASHIONWEB.NET
Lun 5 Nov 2001 14:20:31 CET


Cari colleghi,
        da un colloquio telefonico con Enzo Fogliani precedente al messaggio che ha
postato da qualche minuto, ho appreso che durante la Riunione dei
Contributori di Mercoledi' 31/10 si e' detto che il CE non e' in grado di
svolgere l'ordinaria amministrazione poiche', impegnatosi nelle questioni
relative allo statuto della NA, ha sollecitato i membri della NA a non
sottoporre questioni relative a modifiche delle Regole di Naming.

Non so come si sia sviluppata questa argomentazione (sono stato
improvvisamente impossibilitato a partecipare), ma vorrei ricordare che nel
momento in cui avevo formulato questa richiesta avevamo davanti uno scenario
non ancora alterato dalla proposta dello IAT: inoltre, come si desume dai
comunicati/verbali, le questioni urgenti di ordinaria amministrazioni sono
state trattate eccome (vedi proposte della RA alla riunione del 19/7, tanto
per fare un corposo esempio).

Quindi, ringraziando Enzo per la sollecitudine (anche se riterrei piu'
opportuno che fosse il direttore a parlare a nome del CE... ;-) confermo che
il CE non e' fermo ne' per quanto riguarda la presentazione delle proposte
all'assemblea della NA, ne' per quanto riguarda la possibilita' di lavorare
all'ordinaria amministrazione delle regole, qualora se ne ravvisi la
necessita'.

Cordiali saluti.

Pierfranco Bini
Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe