alcune precisazioni.

Maria Luisa Buonpensiere buonpensiere a TIN.IT
Ven 9 Nov 2001 15:41:41 CET


At 14.34 09/11/01 +0100, chiari mario wrote:
>Hello tutti,
>
>rispondo al magnifico Presidente a botta, ripromettendomi una
>delucidazione. A titolo personale quale membro NA.
>
>La proposta Ŕ una sostanziale modifica alla statuto della NA, che -invece
>del CE - propongo abbia due Comitati operativi:
>
>- Comitato di presidenza (Presidente + 3/5 membri della attuale membership
NA)
>- Comitato regole.
>
>Comitato Regole fa le regole. Comitato regole Ŕ composto da 9 membri,
>scelti nel seguente modo:
>
>3 componente standard:
>uno IETF/ISOC (ovvero indicato da da isoc.it, ma con un vincolo di nominare
>un tecnico- da formulare con una qualche convenzione)
>uno UNINFO (se ci stanno)
>uno W3C  (e/o forse rappresentanza italiana ITU)
>
>3 componente maintener (definita come quelli del contratto con la RA)
>uno grossi maintener (sopra n.000 di registrazioni ?)(ovvero l posto per
>Bruno, o per Telecom?)
>due piccoli maintener
>(elezioni uin occasione assemblea annuale contributori)
>(se ci sono maintener non-for-profit, uno per quelli)
>
>3 utenza
>se scatta il meccanismo ICANN per la at-large, mediante quello;
>se non scatta, ovvero fino a che scatta: o  direttamente della NA, oppure
>con convenzione con associazioni che siano rappresentative di significativi
>settori dell'utenza di .it in Italia, di cui almeno uno/due per utenza non
>commerciale.

Mi sembra meno democratico della NA attuale, che e' aperta a tutti e non a
solo alcune categorie come indicato nel progetto. E' singolare, poi, che
per essere un ente normativo manchi del tutto lo spazio per la componente
legale, che attualmente nella NA e' rappresentata.


>Comitato di direzione gestisce l'amministrazione (PR, stampa ecc.) e le
>eventuali convenzioni + meccanismi per attivare il comitato regole.
>Assemblea NA ha poteri di controllo generico.
>
>Rapporti con RA riconoscendo un potere di veto (e modalitÓ per overruling
>it).
>Rapporti con AutoritÓ Pubbliche da verificare, ma non necessariamente con
>una presenza nei comitati, ma piuttosto come un livello -ovvio - di
>controllo superiore in nome dell'interesse pubblico e  nazionale.
>
>
>se sembra sensato, disposto a lavorare sui molti dettagli.

Manca la previsione di un'autonomia finanziaria della NA, senza la quale
non mi sembra si possa andare molto avanti.

Cordiali saluti

Maria Luisa Buonpensiere.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe