Riunione contributori + proposta di revisione dello statuto

Gian Luca Mattu mattu a CGI.INTERBUSINESS.IT
Mar 13 Nov 2001 11:09:12 CET


Grazie per la risposta e i chiarimenti
( torno oggi dopo malattia ....)
Sono d'accordo con quanto affermi:
<Ecco, qui c'e' un punto che non mi stanchero' di ribadire perche'
probabilmente non e' chiaro a
<tutti: la mia proposta non e' in senso stretto *alternativa* a quella
della RA, ma puo' essere
<anche
<*complementare*: questo perche' la proposta della RA *non entra* nel
merito di come si debba
<riorganizzare la NA (o la LIC, se preferite). Anche nello scenario
proposto da Denoth, un
<meccanismo formale con cui la LIC possa scegliere i propri
rappresentanti dovra' esserci: la mia
<proposta e' stata pensata per essere adatta anche a questa situazione.


-----------------------------------------------

Gian Luca  Mattu

Telecom Italia SpA, WS.D.SITD.Cna
Service delivery engineering
tel:  06 36879988  335.7687381
mail: mattu a cgi.interbusiness.it, gianluca.mattu a telecomitalia.it



-----Original Message-----
From: Vittorio Bertola [mailto:vb a vitaminic.net]
Sent: martedý 6 novembre 2001 15.19
To: Gian Luca Mattu
Cc: ITA-PE a NIC.IT
Subject: Re: Riunione contributori + proposta di revisione dello statuto


On Tue, 6 Nov 2001 14:33:38 +0100, you wrote:

>Scusate il ritardo ....
>
>Plauso a Vittorio Bertola per la stesura di una proposta valida ben
>articolata e dettagliata, ho gli stessi punti interrogativi indicati da

>Ranellucci.

Ok, cerco di risponderti :-)

>1) NON VIENE MENZIONATO RICONOSCIMENTO LEGALE:
>A quando azione a livello legislativo per riconoscimento dell'assetto
>dell'IT-NIC ? Dobbiamo attenderci ulteriori proposte di legge
>Passigli-Style ?

Naturalmente io penso che, una volta raggiunto un assetto stabile tra RA
e LIC/NA o quel che sara', si possa andare insieme a chiederne il
riconoscimento. Pero' non vorrei mettere troppa carne al fuoco: stante
l'idea (che penso condivisa piu' o meno da tutti) che, nel caso la
comunita' Internet riesca a darsi un assetto condiviso e funzionante, il
governo dovrebbe ratificarlo, non penso sia il caso di spingersi in
questo momento a capire come e dove.

>2) FINANZIAMENTO ( punto 2.11)
>   Sembra la soluzione pi¨ facile, ma troverÓ il IAT-CNR favorele ?

Questo aspetto di saperlo dallo IAT-CNR :-) Considera comunque che,
anche se io ho indicato una proposta preferenziale, ho indicato anche un
certo numero di altre alternative: se la proposta nel suo complesso
piace, penso che una soluzione si trovera'.

>3) MODALITA' DI APPROVAZIONE DELLA PROPOSTA BERTOLA e/o Proposte
>alternative a quella del prof.Denoth

Qui, secondo me, c'e' poco da fare: che tutte le proposte vengano
formalizzate per bene, e poi si vada ad una assemblea nel piu' breve
tempo possibile.

>Dalla riunione dei contributori Ŕ parso esserci tra alcuni dei
>maintainer presenti una tiepida valutazione positiva della proposta
>dello IAT,

Io sarei molto interessato ad avere altre valutazioni sulla mia proposta
da parte di maintainer :-)

>Ricapitolando i due possibili scenari:
>1. si accetta la proposta dello IAT e si diventa parte della LIC 2. si
>discute di concerto per trovare un accordo ( con i limiti gia indicati
>inerenti ad esempio il  riconoscimento legislativo ...) magari portando

>avanti una piattaforma di revisione come quella di Vittorio Bertola od
>altre ....

Ecco, qui c'e' un punto che non mi stanchero' di ribadire perche'
probabilmente non e' chiaro a tutti: la mia proposta non e' in senso
stretto *alternativa* a quella della RA, ma puo' essere anche
*complementare*: questo perche' la proposta della RA *non entra* nel
merito di come si debba riorganizzare la NA (o la LIC, se preferite).
Anche nello scenario proposto da Denoth, un meccanismo formale con cui
la LIC possa scegliere i propri rappresentanti dovra' esserci: la mia
proposta e' stata pensata per essere adatta anche a questa situazione.
--
.oOo.oOo.oOo.oOo vb.
Vittorio Bertola     <vb a vitaminic.net>    Ph. +39 011 23381220
Vitaminic [The Music Evolution] - Vice President for Technology

DISCLAIMER, PLEASE NOTE: This communication is intended only for use by
the addressee. It may contain confidential or privileged information.
Transmission, distribution and/or copy cannot be permitted. Please
notify immediately the sender by replying if you are not the intended
recipient.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe