Come Ponzio Pilato...

Control C master a CHIARI.NET
Gio 15 Nov 2001 16:26:29 CET


.mau. ,

siamo in mezzo al guado ...

... e quando avremo ben ponderato se conviene che le procedure antispam
siano fissate

* o dal parlamento europeo
* o dai parlamenti nazionali

con allegate specifiche antiaattachment e gateway di protezione ...

... ricordiamoci di spegnere la luce, chiudere la baracca, buttar via la
chiave :-)

Una vecchia scuola diceva:

1. I legislatori fissano le politiche antitrust, gli organismi internet
le PROCEDURE antiaccaparramento;

2. Il legislatore fissa i paletti a tutela della privacy, le REGOLE DI
NETIQUETTE le facciamo noi.

Interventi LEGGERI, e di delega e indirizzo, da parte del Legislatore:
credo che  un po' di *minimalismo*  forse  tuteli meglio non solo un
velleitario ***mondo internet*** ma pure un ***fondamentale***  ruolo
dell' agenzia politica ...

ciao, giorgio

Maurizio Codogno wrote:
>
> > http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_143590.htm
> > Spetterą ai singoli paesi membri dell'Ue decidere se introdurre un sistema
> > di opt in o di opt out per le e-mail spazzatura, i messaggi commerciali non
> > richiesti su internet.
>
> Cazzata immane, scusate il francese.
> In una delle cose dove la transnazionalita` e` davvero
> visibile, si lascia la scelta ai singoli governi... bah.
>
> ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe