Re: Abc...legittimità procedure riassegnazione????

Quixe quixe a QUIXE.COM
Lun 26 Nov 2001 15:48:01 CET


> beh, penso che se questo e` un problema, si puo` decidere
> che se il resistente vuole il costo della PDR puo` essere
> diviso a meta`, o pagato dalla parte perdente. Ci deve
> ovviamente essere l'accordo di chi in questo caso ci potrebbe
> perdere, cioe` il resistente...

Obiettivamente, non lo vedo molto probabile. Inutile dirti, visto che
sicuramente lo sai, che un Ente Conduttore, non essendo un tribunale, non
può obbligare nessuno a pagare (infatti le procedure iniziano quando il
ricorrente ha pagato, non prima) tantomeno la parte resistente che non ha
alcun interesse allo svolgimento della procedura.

Ossia, il resistente ha il dominio, il ricorrente lo vuole per se, bene che
vada (per il resistente) le cose restano così come sono. Se va male, lo
perde e secondo te accetterebbe di pagare anche solo la metà, a priori nel
dubbio o a posteriori nella certezza?

ciao

Lapo Sergi



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe