Colpirne uno per educarne cento...

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mer 28 Nov 2001 10:06:05 CET


On 28 Nov 2001 at 9:06, Maurizio Codogno wrote:
> Control C: (se scrivo "Giorgio G." poi sembra essere
> "Griffini G." ...
> > Bruno Piarulli ripropone il disposto antispam FO-NO-PIA che recita
> > tra l' altro:
> > > Ai fini di cui al precedente punto a) non sono considerati posta
> > > elettronica non sollecitata il primo singolo messaggio inviato al
> > > fine di stabilire con il destinatario un contatto di
> > > corrispondenza.
>
> Attenzione! mentre comprendo la logica dietro questa
> definizione, faccio notare che basta usare indirizzi "usa
> e getta" per continuare a spammare amabilmente, ad esempio
> settando il Reply-To all'indirizzo "vero" oppure mettendo
> un link a una pagina web. Per me, il "messaggio non sollecitato"
> dovrebbe essere qualcosa non spedito a piu` persone.

Sante parole finalmente. Purtroppo Fogliani e Piarulli sono fisicamente piu' forti di me e poi sono
in due, prima mi hanno invitato a pranzo nella bergamasca e dopo due litri di vino rosso mi hanno
fatto approvare qualsiasi cosa. -:)
A parte gli scherzi pero' l'idea era quella di non fare troppo i sofisticati e cominciare a fare una
prima regola sullo spam. Io sono profondamente dissenziente su questo articolo (che ricordo a
tutti non e' stato neppure mai discusso dal CE di allora per i noti motivi che sappiamo e che quindi
e' rimasto solo pura fantasia) ma va anche considerato che in quel momento si voleva assumere
una posizione piu' morbida verso i semplici "ignoranti" che erano la maggioranza rispetto agli
spammer professionisti (cioe' delinquenti).
Ricordo che gli spammer non si fermano con decreto legge ma semplicemente impedendo loro
l'accesso alla rete e l'accesso ai server di posta.
Del resto sebbene il furto sia un reato non mi pare che solo per questo non chiudiamo a chiave la
casa, liberiamo cani feroci in giardino ed abbiamo sofisticati impianti antifurto.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe