R: pi¨ di una semplice curiositÓ

Mnt-Networkserver - Luca De Maria (Networld) demaria a WEBWORLD.IT
Mer 28 Nov 2001 22:50:17 CET


Per correttezza e dovere di cronaca:
ho ricevuto in data odierna risposta al mio quesito direttamente
dall'Ing. Anna Vaccarelli (IAT-CNR) la quale e' stata esaustiva in tema
di firma digitale e sue applicazioni nella RA.

Non vi ripropongo il messaggio, ma il concetto e' che siamo pronti
benche' il tutto non sarÓ 'utilizzabile' fintanto che il Governo non
provvedera' a parificare il valore della firma digitale a quella
autografa (dato che questa nuova metodologia potrebbe risolvere anche il
problema della LAR via web).

Sara' interessante discutere, magari prima di quella data fatidica, se
il maintainer potra'/vorra' assumersi la responsabilita' della gestione
delle LAR (inviando semplice conferma elettronica alla RA) oppure se
ogni cliente dovra' essere in possesso di una firma digitale per
effettuare l'operazione d'inoltro della stessa: in tal caso, anche con
l'introduzione delle nuove carte d'identita'... la vedo molto grigia.

Luca D.M.
WEBWORLD



[...]
> qualcuno sa dirmi a che punto siamo con la gestione della firma
> digitale, sia per quanto riguarda i moduli maintainer che per un
> eventuale futuro voto elettronico?
> Se ne stava occupando la RA giusto? E quindi?
> Pu˛ darsi che mi sia perso un giro sull'argomento... aiutatemi voi.
>
> Grazie.
>
> Luca D.M.
> WEBWORLD



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe