Dimissioni dal CE

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mar 18 Set 2001 17:29:07 CEST


Penso invece che la sola cosa giusta che tu e vittoria possiate fare e'
quella di RIMANERE nel CE, visto le attivita' che avete svolto e l'ottimo
contributo che avete dato.

Credo che la vostra decisione invece di dare contributi, possa solo
rovinare il lavoro fatto sinora, certamente non facile, che si sta
costruendo.

Mi risutla che vi sono attivita' in corso, che avete una riunione a
breve, che nel CE stia inserendosi anche "nuova linfa" con l'incarico
ufficiale di rappresentare il Governo (grazie al lavoro che sta venendo
fatto per allacciare contatti sempre piu' stretti con loro ed evitare
nuovi "casi di guerra"), e quindi il modo con cui ritengo che si
affrontino i problemi di "lentezza" non e' certo quello di "lasciar
perdere". Se io avessi adottato questa filosofia, me ne sarei andato gia'
da molto tempo, ma non lo ho fatto perche' considero necessario far
andare avanti le cose, anche quando sembrano immobili e non risolvibili.

Quindi vidicon una cosa sola: se volete che le cose funzionino, rimanete
li dove siete.

Mi dispiace inoltre che non abbiate minimamente espresso queste vostre
riflessioni, nemmeno in privato, con il sottoscritto, che forse poteva
darvi qualche suggerimento in piu'.

Con tutta la mia stima, quindi, vi chiedo di rimanere dove siete. Lo
scossone lo si da da dentro, non certo da fuori. Ed il CE attuale di cose
ne ha fatte tantissime, sopratutto grazie a voi "nuovi arrivati".

Se formalmente potessi farlo (ma non posso) non vi accetterei le dimissioni.

Aspetto quindi da voi la decisione di continuare a lavorare nel CE.

A presto
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe