Richiesta alla RA

Riccardo Roversi rroversi a SLA.IT
Gio 20 Set 2001 15:28:14 CEST


Sarei curioso di vedere il documento di cui si parla

Secondo me non esiste alcun documento del genere...

Se, invece, esistesse qualcosa che parla di "atto amministrativo" e "ricorso
al TAR", allora - giuro - mi dimetto da NA dopo due secondi dal ricevimento
del messaggio

R. Roversi



----- Original Message -----
From: "chiari mario" <chiari.hm a flashnet.it>
To: <ITA-PE a na.nic.it>
Sent: Thursday, September 20, 2001 12:15 PM
Subject: Richiesta alla RA


Salve,

scrivo come membro (recente) della NA:

sulla base di una mia impressione di massima (che ci sia una diffusa poca
chiarezza sul configurazione/configurabilità giuridica delle attività di
registrazioni nomi e delle diverse entità coinvolte, sbaglio?)
credo che aiuterebbe il dibattito avere un memo da parte della RA su come
essi stessi inquadrano giuridicamente l'attività che svolgono, in termini
di collocazione istituzionale, responsabilità oggettive, ambiti di
discrezionalità permessi ecc..

Per esempio, la RA si muove nell'ottica che la registrazione di un nome  in
.it è, oppure dovrebbe essere, considerato un atto amministrativo, e nel
caso di quale tipo? (atti discrezionali dovuti? Sulla base di quale
autorità? Lo IAT/CNR-RA fa parte della P.A.? Contro una registrazione della
RA ci può essere ricorso a un TAR?)

Siccome mi sembra di capire che una parte dei problemi sia nata dal caso
mastercard e da un altro paio di casi con richieste miliardarie di danni,
sarebbe forse utile rendere pubblica le relative  memorie difensive della
RA - o documenti con considerazioni su questi casi-, per poter capire il
tipo e l'entità delle questioni poste alla RA da simili richieste.

Ovviamente, non credo che esista una obbligo della RA di rendere noti
simili documenti o di elaborare in pubblico le proprie posizioni, ma esiste
una pratica Internet di discutere in pubblico che è un elemento importante
della legittimità di ognuno degli attori coinvolti, e che la RA ha
obiettivamente eluso negli ultimi tempi.

Il mio invito è ad avere fiducia nella partecipazione piena nel dibattito
con tutta la comunità.

saluti internauti
mario (chiari)



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe