futuro registro .it

l.albertini avv.albertini a LIBERO.IT
Ven 21 Set 2001 18:18:29 CEST


> > Da: "l.albertini" <avv.albertini a libero.it>
>
> (...) Però questo può essere fatto *seriamente* (soprattutto adesso
> che di soldi ne girano davvero tanti) solamente nel quadro di
> una legge dello Stato Italiano che sollevi il registro dalle
> responsabilità di applicare le norme del Policy Board, e
> ovviamente che istituisca un controllo su questo Board.

attenzione, non si tiene adeguatamente conto che il giudice
eventualmente condanna ai danni la RA non per avere male applicato le
norme internet (cioè, oggi, quelle create da NA), bensì per avere male
applicato le leggi dello stato italiano in materia di segni distintivi
d'impresa o in materia di nome/pseudonimo di persone fisiche o enti non
imprenditoriali.
il giudice cioè condanna in base a diritti creati da norme statali
(italiane o francesi o inglesi ), non creati da norme "private", come
quelle di NA
l.albertini vr



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe