R: Assemblea. Un optional?

Maurizio Codogno puntomaupunto a TIN.IT
Sab 6 Apr 2002 22:38:15 CEST


At 22:00 06/04/2002 +0100, Claudio Allocchio wrote:

>Io, scusate, preferisco il buon senso e la praticita'.

Anch'io preferisco buon senso e praticita`, quindi non ho obiettato al
sentire dire "stiamo per avere una bozza, slittiamo di un mese".
Non avrei nemmeno obiettato quando hai scritto il 30 marzo "la bozza
uscira` tra il 10 e il 15 aprile, l'assemblea si puo` fare a fine aprile"
(uso il condizionale perche` ero in ferie).
Adesso obietto, perche` questa bozza ormai rischia di finire alle
calende greche, e solo un'assemblea studentesca puo` fare finta di nulla.
Il buon senso mi dice di andare avanti da noi.

>Vi ho chiesto se potevamo aspettare, e NESSUNO ha obiettato... ed ora,
>cari signori, ho invece l'impressione che il vero scopo di questa "fretta
>improvvisa di assemblea" sia un tentativo di forzare la mano  al delicato
>lavoro che sta venendo svolto per assicurare un futuro funzionale, serio,
>ed ancora migliore al sistema dei nomi a dominio in Italia, ed a tutto
>quello che riguarda la Rete. Ed in questo la NA ha la sua parte importante.

Io ho un'alta considerazione delle mie capacita`, lo ammetto :-), ma
assicuro che non riesco comunque a capire come io, o la NA in generale,
potrebbe forzare la mano al governo. Forse eleggendo un CE che commette
tali e tante storture da costringere a mettere fuori una legge affrettata
pur di farci fuori? Non credo proprio che siamo cosi` stupidi.

Tanto per autoconvocare :-), quant'e` un quinto della NA?

buona domenica a tutti anche da me, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe