R: Assemblea. Un optional?

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Lun 8 Apr 2002 12:31:39 CEST


Claudio Allocchio ha scritto:
>
> Sbagliato. Ho gia' detto che stiamo semplicemente aspettando un minimo di
> tempi tecnici, anche per impegni delle persone che convocano le riunioni
> persso il Min. delle Comunicaizoni.

Qui mi sembra sia entrato un principio perverso, che indica come in
realta' non sia la NA a trattare con governo, ministero, etc., ma
Claudio Allocchio.

E' come se Berlusconi, alla scadenza della legislatura, dicesse: "Non
abbiamo ancora finito il nostro programma di governo, quindi le elezioni
le rimandiamo finche' non abbiamo fatto tutto quello che ci eravamo
proposti."

Andrebbe bene? non sarebbe un poco antidemocratico? Se  la NA a
trattare, e' il suo presidente pro tempore, sia esso Claudio (se
confermato dall'assemblea ordinaria) o un altro.

Inoltre, cosi' facendo, la NA viene privata della assemblea che dovrebbe
decidere sull'ordinario. Pensiamo davvero che in un giorno l'assemblea
potrebbe trattare dei rapporti con il ministero, del nuovo statuto, del
CE, delle nuove regole, etc.?

Secondo me Claudio deve convocare l'assemblea annuale nei termini (ormai
abbondantemente scaduti) e poi eventualmente chi sara' confermato
presidente convocare quella nuova straordinaria e continuare a trattare.

Saluti a tutti.

    Enzo Fogliani.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe