prossima assemblea - termine massimo

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mer 10 Apr 2002 09:58:21 CEST


Patetico e basta.
Il Presidente confessa che non sta rispettando lo statuto perche' sta facendo
le sue solite importatissime cose talmenti importanti da non poterle neppure
dire a noi comuni mortali che tanto non le capiremmo.
Vista la situazione ed approfittando dei tanti Legali in lista, facciamola finita
con questa assurda situazione, si prenda lo statuto e si agisca in seguito
alla sconcertante ammissione del Presidende di non essere in grado di
rispettare lo statuto per motivi talmente assurdi che non hanno bisogno di
commento.
Se anche solo un Legale in lista (ma saranno di piu') la pensa come me
predisponga la procedura ed io sono pronto a sottoscvriverla per mettere fine
a questo ridicolo balletto e riportare la NA nella legalita' cosi' come previsto
dallo Statuto.
Ricordatevi dello zelo degli attuali dirigenti, con la sola eccezione di buona
parte del CE, quando si presenteranno con un bel sorriso ed una
raccomandazione per farsi rieleggere e ricominciare a dormire sonni cosi'
profondi.
Saluti.

Alessandro Nosenzo


On 9 Apr 2002 at 14:38, Claudio Allocchio wrote:

> Buon giorno a tutti,
> mi scuso con tutti se non riesco ancora a darvi una data "esatta" (anche
> perche' in realta' spero che si riesca ad anticipare ulteriormente il
> termine massimo che vi prospetto in base ad una previsione
> "pessimistica"), ma volevo rassicurare tutti che l'assemblea sara'
> convocata al piu' tardi entro la meta' di Maggio 2002 (diciamo entro il
> 16, visto che il 17 e' un venerdi' e potremmo avere dei marinai tra di noi?).
> So molto bene che formalmente siamo oltre i termini stabiliti per la
> scadenza, e mi scuso se nei messaggi che ho inviato puo' essere sembrato
> che volutamente voglio ignorare le regole ed i formalismi: non e' cosi!
> Sta soltanto venendo realizzato un lavoro (che spero di vedere al piu'
> presto sulla carta per potervelo passare) che conserva e valorizza tutto
> quello che e' stato fatto sinora da NA, RA e da tutti i soggetti
> interessati all'argomento dei nomi a dominio in Italia... anzi in realta'
> mi sembra che si punti anche ad aumentare ulteriormente le competenze
> data a coloro che negli anni hanno dimostrato di poter contribuire anche
> in generale all'Internet Governance.
> Scusate di nuovo per questo ritardo e grazie per la pazienza, anche se so
> di stare a chiedervene molta!



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe