R: PDR relativa al dominio "hotelmerano.it"

ettore Panella box a STARNET.IT
Ven 12 Apr 2002 22:22:12 CEST


>
> Probabilmente Boschelli non avra' ritenuto di dover "pretendere"
> alcunche', visto che essendo proprietario di un "hotel merano" (si
> tratta di una snc, quindi ne risponde con i beni personali) mai pensava
> di non aver diritto all'uso del nome a dominio.  Da un punto di vista
> formale e legale ha ragione Lapo Sergi, mentre la logica ed il
> sentimento darebbero forse ragione a Delio Boschelli.

Il punto e' un altro, quando la categoria a cui immeritatamente appartengo
(gli informatici) ha sviluppato internet, lo ha fatto perseguendo una sua
idea di cosa dovesse essere e di cosa dovesse rappresentare per la societa'
del futuro(penso ad esempio alla cultura dell'open source ma basta rivedere
i pensieri espressi dai vari pionieri tempo addietro). Nel momento in cui
internet ha raggiunto il suo successo diventando il mezzo di comunicazione
privilegiato per una parte sempre piu' consistente degli abitanti del
pianeta, il sopraggiungere dei nuovi utenti ha portato delle nuove istanze
che hanno snaturato il modello originario. Paradossalmente si puo' dire che
nel momento del suo massimo successo internet ha raggiunto o raggiungera' il
suo massimo fallimento (almeno per i suoi fondatori).
Non fateci caso oggi sono in vena di filosofia di basso livello :-)

comunque internet e' diventata una aggregazione composita e quindi bisogna
mediare tra le varie sensibilita' presenti. Anche se e' contro le nostre
piu' intime convinzioni di internet-dipendenti della prima ora dobbiamo
prendere atto che per la  cultura sviluppata nel mondo reale chi non si
difende ha torto e poiche' i saggi sono emanazione del mondo giuridico si
comportano di conseguenza basandosi anche su delle regole di naming che
danno loro ragione. Per cui la sentenza e' ineccepibile e le motivazioni del
saggio anche (ovviamente non e' detto che la cosa mi faccia piacere :-)

saluti


> Saluti
> Marco Ricciuti
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe