Denuncia Virus Spam

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mer 17 Apr 2002 11:57:44 CEST


Scusa Elio non condivido affatto la tua risposta.
ITA-PE e' nata anche per ricevere le segnalzioni di spam, magari e' vero che
non si fa nulla, e' vero anche che c'e' una apposita lista, ma non credo proprio
che ITA-PE sia dedicata solo alle discussioni accademiche sulla data
dell'assemblea.
Magari la lista tornasse squisitamente tecnica come dovrebbe e senza troppi
inutili quanto noiosi interventi politici da parte di persone che di tecnica non
sanno nulla.(naturalmente non mi riferisco al tuo di intervento).
A Pippo pero' ricordo che Elio ha ragione per quanto riguarda i grossi provider
(non grandi provider ma grossi cercate di cogliere la differenza). Meglio e' in
questi casi scrivere al provider il quale avvisera' l'utente di aggiornare
l'antivirus o, se del caso, di sospendere l'invio di spam.
Giusto per mettere un po' di sale sulla coda di tali grossi provider o piccoli
utenti, una querela alla Polizia Postale potrebbe giovare di tanto in tanto.
Saluti.

Alessandro Nosenzo


On 17 Apr 2002 at 10:54, Elio Tondo wrote:
> From: "Pippo Gatto" <Pippo.Gatto a COMUNE.COSENZA.IT>
> > E' da un po di tempo che arriva sul nostro server, del traffico
> > e-mail contenente virus (Klez ed altri) che parte direttamente dai vostri
> smtp
> > server.
> [...]
> > >Received: from smtp2.libero.it (smtp2.libero.it [193.70.192.52])
> > >        by comune.cosenza.it (8.9.3/8.9.3) with ESMTP id AAA09339
>
> E la lista ITA-PE che cosa c'entra con i virus inviati da utenti Libero
> (cosa peraltro comune quando si tratta di utenti privati di grandi
> provider)?



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe