Denuncia Virus Spam

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Mer 17 Apr 2002 17:18:40 CEST


On 17-04-2002 15:15, Alessandro Biasiolo wrote:
 > Poiche' i virus possono determinare danni, e spesso li determinano, ad
 > un sistema informatico siamo in presenza, probabilmente, di un illecito,
 > civile e penale.
 > A carico del provider potrebbe quindi configurarsi una responsabilità,
 > penale e civile, a titolo diretto o come compartecipe.

Ci sono dei precedenti?
Io opererei una necessaria distinzione tra l'ISP che recapita il messaggio
per conto del mittente, e l'ISP che ospita la casella di posta del
destinatario.

L'unico ISP che può -forse- essere ritenuto responsabile è a mio avviso il
primo, e cioè quello che *immette* il messaggio nella rete e che può anche
rifiutare direttamente di recapitarlo, in base ad un controllo antivirus.

Il provider di destinazione commette un atto non regolare filtrando la posta
che arriva, quando questa prassi non sia contrattualmente concordata con
l'utente. Figuriamoci, alcuni utenti si lamentano addirittura per le
restrizioni di RBL...

Saluti a tutti,

    Alessandro Ranellucci jr.

-------------------------------------------------------------------->>>
Alessandro Ranellucci jr  (HOSTING CENTER)
Tel.  - Fax +39 06 23315902 -  E-mail: alex a primafila.net
piazza dei SS. Apostoli, 81 - 00187 Roma http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe