Virus & Spam

Pippo Gatto Pippo.Gatto a COMUNE.COSENZA.IT
Mer 17 Apr 2002 19:46:12 CEST


E' inutile cercare il pelo nell'uovo le responsabilita' dirette
dei provider ci sono eccome.
Il problema rimane comunque.
La mia denuncia , visto che non e' stata colta, era rivolta ai
grossi provider che fanno da relay a tutte le schifezze che passano
coscienti del fatto che i virus si propagano, generano traffico,
intasano e aumentano i minuti di collegamento dei poveri
disgraziati di utenti che stanno li a scaricare 50 kb di posta
che normalmente si prendono in un attimo ed invece siccome hanno
l'antivirus ci mettono un secolo. In sostanza, secondo il mio
punto di vista, la responsabilita' del provider c'e' ed e'
anche colpevole perche' oltre a non mettere i filtri sul sendmail
(i virus su documento saranno si e no il 4% dei virus che girano, il
restante 96% sono i vari Klez, Sircam, e vari che generano mail
piu' o meno standard con oggetto e contenuti uguali o molto simili)
fanno da relay a tutto quello che viene loro propinato dagli spammers
(p.es. guarda questa lista mi arrivano dai 5 ai 7 spam al giorno con
envelope dell'header contenente ita-pe) e ai tormentoni di rete che
intassano e scassano molto e a quanto pare non garantiscono la privacy
perchŔ con la scusa del messaggio di ack violano anche la privacy di
chi colpito da spam si ritrova a far parte di un elenco non sottoscritto.

Letto, visto e confermato

pippo gatto

+
Pippo Gatto                              e-mail: Pippo.Gatto a comune.cosenza.it
Internet & Networks Consultant of        cell:  347 6125217
- Comune di Cosenza - Piazza dei Bruzi   phone: +39 984 813.259
- Cosenza Calcio    - via Bendicenti,20  phone  +39 984 23.197
87100 Cosenza - Italy                    http://www.comune.cosenza.it/~pippo
-
Knock and it will be open, ask and it will be given (CHS)



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe