a!!!procedura 'valda.it'STUPENDA

Ettore Panella box a STARNET.IT
Lun 5 Ago 2002 18:05:53 CEST


Domanda di carattere generale:

In caso di sentenza manifestamente abietta chi ha il potere di annullarla?
ovvero esiste un organo di controllo (il presidente) con potere di
cassazione :-)
E' vero che gli assenti hanno torto, ma almeno per decenza si dovrebbe
stabilire se il ricorrente ha almeno piu' diritto del resistente, cosa che
nel caso specifico non mi pare sussista.
E' possibile avere dei saggi con una tale professionalita' da farsi un
corso accellerato presso la NA e quindi stabilire una linea di condotta
almeno nelle linee generali uniformi o dobbiamo rassegnarci alle totalmente
libere interpretazioni?

Saluti

> At 09.15 05/08/02 +0200, enzoviscuso a TIN.IT wrote:
>>Ho letto la sentenza e mi sconcerta.
>>A dire la verita', conosco fin da quando ero piccolo la "Pastiglia
>>Valda" (c'erano famosi Caroselli)
>>e non mai ho sentito il maglificio Valda, pero' penso che la cosa non
>>conti. Sono settori merceologici diversi, ad entrambi spetta di diritto
>>"valda.it", e quindi
>>vale la regola del "primo arrivato".
>>Cosa c'entra la notorieta'! e' un fatto soggettivo, salvo casi
>>eclatanti (Cocacola, Ibm e pochi altri).
>
> Trovo alquanto stravagante la tesi del saggio, secondo la quale il
> Maglificio Valda SpA avrebbe dovuto registrare maglificiovalda.it,
> mentre la Valda Laboratori Farmaceutici SpA può tranquillamente usare
> valda.it: e se la ragione sociale del maglificio fosse stata Valda
> Maglificio SpA, o solo Valda SpA? E se avessero registrato
> maglificiovalda.it e anche valda.it?
>
> Disapprovo inoltre la pubblicazione delle decisioni nel sito dell'Ente
> Conduttore in solo formato Word: questa dovrebbe essere una valida
> ragione per revocare l'autorizzazione all'Ente... :-)
>
>>Ovviamente, il silenzio della controparte, che sicuramente non ha
>>capito il significato
>>e la portata della richiesta, ha dato forza agli Avvocati  del
>>richiedente. Penso che, se avessero risposto, le cose potrebbero essere
>>andate diversamente.
>
> Condivido in parte: ancora una volta, gli assenti hanno torto... ma
> perchè secondo te non avrebbero "capito il significato e la portata
> della richiesta"?
>
>
> Cordiali saluti.
> Gian Carlo Ariosto
>
>   /*\  .. . . . . . . . . . . . .
>   \ / . ASCII Ribbon Campaign .
>    X .- NO HTML/RTF in e-mail .
>   / \ .- NO Word docs in e-mail.
> /   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe