cose tecniche

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Gio 8 Ago 2002 18:01:04 CEST


On Aug 08, Valerio Granato <contact a livenet.it> wrote:

 >> Possibili soluzioni:
 >> - quando si estraggono i glue record per generare la zona, l'unico IP
 >>   considerato è quello indicato nell'oggetto domain del dominio
 >>   contenente la label
 >> La prima mi sembra facilmente implementabile e senza ovvii svantaggi.
 >> In più restituisce il controllo sul glue record all'unica entità che
 >> deve avere diritto di modificarlo, cioè l'assegnatario del dominio che
 >> contiene la label.
 >La spieghi meglio?
Propongo che sia generato un glue record soltanto quando l'hostname
contenuto in un attributo nserver di un oggetto domain sia all'interno
della zona a cui si riferisce l'oggetto stesso, e in nessun altro caso.
Se qualcuno pensa che sia una cattiva idea, spieghi il perché.

 >> BIND già da tempo permette di aggiornare una zona in tempo reale
 >> mediante UPDATE, e mi pare che alcuni TLD lo permettano. Qualcun altro
 >> la considera una caratteristica desiderabile?
 >Quanti la userebbero, e a che pro?
Sarebbe usata automaticamente per aggiornare le deleghe in tempo reale
invece che ogni notte durante il rebuild della zona.

(Mi rendo conto che è l'8 agosto, ma mi aspettavo qualche commento in
più invece che questo deserto.)

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe