R: R: Supervisione dei giudici ? oooopppsss

Gian Carlo Ariosto ariosto a WINCOM.IT
Gio 15 Ago 2002 20:19:29 CEST


At 15.26 14/08/02 +0200, Riccardo Roversi wrote:
>...
>- il nome di dominio Ŕ stato registrato con accettazione di clausola
>arbitrale e, quindi, Ŕ necessario partire con arbitrato e, successivamente
>alla decisione, Ŕ possibile rivolgersi al giudice ordinario per contestare
>la validitÓ della decisione arbitrale;


Mi pare che le Regole di Naming dicano tutt'altro...

15.1. Clausola arbitrale.
Chi richiede in uso un nome a dominio presso la RA puo' impegnarsi, con la
lettera di AR o con atto successivo, a devolvere ad arbitrato irrituale le
eventuali controversie connesse alla assegnazione di quel nome a dominio ai
sensi delle presenti regole di naming, riconoscendo come valide e
vincolanti le decisioni prese dal collegio arbitrale.

15.6 Decisione del collegio arbitrale.
...
La decisione del collegio arbitrale e' inappellabile.


Cordiali saluti.
Gian Carlo Ariosto

  /*\  .. . . . . . . . . . . . .
  \ / . ASCII Ribbon Campaign .
   X .- NO HTML/RTF in e-mail .
  / \ .- NO Word docs in e-mail.
/   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe