R: Map, scelte per voi

Ettore Panella box a STARNET.IT
Lun 19 Ago 2002 18:28:56 CEST


> Intendevo - come "scatenatore" - l'amico Ettore Panella, nella sue
> recenti mail.

ad essere onesto non credo di averlo scatenato io ma di averlo trovato gia'
bello arzillo in lista. Grazie a lui ho scoperto la sentenza valda.it di
cui mai sarei venuto a conoscenza e grazie a lui ora so che non e' vero che
tutte le map sono perfette, almeno una e' deprecabile.  Personalmente
continuo a ritenere utile il lavoro di Cicalo' sia per chi e' critico con
il sistema sia per chi e' felicemente integrato. I primi potranno discutere
a ragion veduta, i secondi potranno affermare che se Cicalo' non ha trovato
nulla allora tutto va bene. In alternativa resterebbe solo un'affermazione
vaga e senza riscontri di chi e' integrato ed entusiasta del sistema, cioe'
e' tutto meraviglioso.

>
> Ma credo che il buonsenso non prevarrà.

se il buonsenso e' la massima trasparenza allora lo spero anche io, se e'
invece nascondiamo il caso valda.it impedendo all'unico che ha voglia di
farsi le ..... leggendo le sentenze di segnalare i casi e di discuterne
allora spero di no

>
> Personalmente non ritengo opportuno ascoltare i giudizi sull'argomento
> PDR del proprietario ed admin-c di siti pornografici hard come
> www.sottolegonne.it  (dal quale oltretutto si scarica un dialer per una
> chiamata su un numero a tariffazione elevata).

una volta ho sentito dire che anche un orologio rotto ha ragione due volte
al giorno. Amo discutere degli argomenti non delle persone.

> Non sono per la censura di chicchessia, ma dalla homepage del progetto
> www.iocisono.it - dove c'è tutto il patrimonio di risorse internet di
> Cicalò, capisco di che tipo di imprenditore si tratti e dunque non lo
> ritengo in grado di apportare un qualsivoglia contributo alla rete se
> non quello di cercare di ottenerne il massimo profitto.

scommetto che c'erano un migliaio di persone pronte a segnalare la sentenza
valda.it e Cicalo' li ha bruciato tutti sul tempo :-)


> Il che non è illegale e dunque è legittimo, ma è contro i miei
> principi.
>
> Così come non è illegale portare l'assemblea a conoscenza dei dati
> reperibili liberamente sul database del NIC e sul web.

Secondo me e' meritorio. Visto che non ho voglia di farmi le ..... a
leggere sentenze ringrazio chiunque mi segnali i casi degni di nota.

> Quindi, altrettanto legittimamente, cestinerò le e-mail di Cicalò come,
> d'altronde, egli stesso suggerisce nella Sua ultima.

perche'? a me interessa sentire le due campane. Non voglio ascoltare solo
gli entusiasti o solo i critici. Non serve a niente.

> Ripeto, per me è meglio lo spam cecoslovacco, almeno non cerca di dare
> lezioni di vita e cultura giuridica.

Mah!! non capisco il perche' di tutto questo ostracismo su uno che con
tutti i suoi limiti permette all'assemblea di entrare in un mondo
altrimenti inaccessibile (vista la mancanza di tempo tipica di chi deve
conciliare mille necessita') ai membri della NA che dovendo fare le regole
devono avere informazioni sui casi limite.

> cordiali saluti

altrettanto

> Lapo Sergi
>
>
> ----- Original Message -----
> From: Riccardo Roversi <rroversi a sla.it>
> To: Daniele Cicalò <info a iocisono.it>; <ITA-PE a NIC.IT>
> Sent: Monday, August 19, 2002 3:15 PM
> Subject: R: Map, scelte per voi
>
>
>> La cosa più grave è che, a mio parere, dietro Cicalò si nasconde
>> qualcuno
> con una sottocultura giuridica.
>>
>> Oppure Cicalò ha frequentato un corso rapido di prosa legalese...
>>
>> Se l'invito di Lapo al "qualcuno che ha scatenato Cicalò" è rivolto a
>> me,
> mi spiace, ma non credo di poter fare molto per fermare questo losco
> figuro e, francamente, non mi interessa neanche troppo
>>
>> Che faccia quello che vuole
>>
>> Forse il mitico Presidente ( mitico perché, stante la sua assenza,
>> ormai
>si potrebbe anche dubitare della sua esistenza) potrebbe intervenire
>>
>> R. Roversi



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe