secondo grado di giudizio

Tullio Andreatta tullio a LOGICOM.IT
Mar 20 Ago 2002 10:13:03 CEST


"Maurizio Codogno" <puntomaupunto a tin.it>:
>Tullio, pero` questo andrebbe sicuramente contro uno dei punti di base
>delle PDR: che siano cioe` *rapide* e (relativamente) *economiche*.
>Aggiungere un appello di questo tipo non va certo in questa direzione.

No, ma non sposta di molto ne' la rapidita' ne' l'economicita':
soprattutto tenendo conto che l'attuale alternativa "rapida" e' il
giudizio civile, e che se per economicita' intendiamo "quello che
spende la parte", la differenza e' zero se il ricorrente ha ragione
(la seconda volta pagherebbe il resistente ...), meno della prima
volta se ha torto (al massimo e' costo del procedimento diviso due).

E, soprattutto, la nuova PDR con il secondo grado di giudizio sarebbe
*rapida*, *economica* ma anche *piu' equa* e *piu' trasparente*.
Il secondo grado e' un costo che vale la pena di pagare.

>Vorrei aggiungere un'altra noticina: potrei scommettere una birra
>(non con Giorgio, pero`... stasera non ce la faccio!) che il saggio
>che hanno detto "la documentazione e` arrivata in ritardo, percio`
>non esiste" e` un avvocato, e non un "tecnico". Nessuna volonta` di
>polemica: semplicemente, il tuo (e mio) modo di vedere le cose e`
>ben diverso. Fosse per me, aggiungerei esplicitamente nelle regole
>di naming che il saggio puo` anche avvalersi di fatti non esplicitati,

E' gia' scritto:
"il collegio assicura che ricorrente e resistente siano trattati in
maniera imparziale e che a ciascuno di essi sia garantito eguale diritto di
difesa" e inoltre "determina l'ammissibilitÓ, rilevanza, pertinenza delle
prove e le valuta liberamente" e anche "pu˛, a propria discrezione, richiedere
a ciascuna delle parti ulteriori precisazioni e documenti".
(Nel caso ASTOI.IT, quindi, il saggio avrebbe potuto "richiedere" gli
stessi documenti giunti in ritardo, perche' il resistente potesse provare
l'esistenza dell'associazione pubblicizzata nel sito - invece di stabilire
che non esisteva alcuna prova perche' le prove erano arrivate in ritardo)

>ma e` chiaro che - ammesso che la maggioranza di noi sia d'accordo -
>questo sarebbe comunque un giudizio personale, e quindi potrebbe
>lasciare il tempo che trova!
>
>ciao, .mau.

Saluti.


--
Tullio Andreatta Logicom S.r.l. (Gruppo Finmatica) http://www.logicom.it/
Sede operativa: Via Vergnano, 2 - I-25100 Brescia ITALY

Disclaimer: "Please treat this email message in a reasonable way, or we
    might get angry" ( http://www.goldmark.org/jeff/stupid-disclaimers )



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe