Verbale 29a riunione CE

Tullio Andreatta tullio a LOGICOM.IT
Lun 26 Ago 2002 12:02:41 CEST


<staff a italynetwork.it>:
>> Se io ho una regola e muovo tutto in /dev/null e' raggiungibile o no?

Emilio Brambilla <emilio a INET.IT>:
>io direi di no
[...]
>direi qualcosa di questo genere:
>
>mail postmaster@<nomedominio>.it
>Subject: verifica raggiungibilita` postmaster [id=1231231]
>DATA
>Egregio postmaster,
>la disturbiamo per effettuare una verifica del funzionamento
>dell'indirizzo postmaster del vostro dominio (<nomedominio.it>), come
>previsto al punto 9 delle regole di naming.
>Se entro x giorni non riceveremo una sua risposta a questa e-mail (non
>rimuova [id=1231231] dal subject) prenderemo i provvedimenti del caso...

<mail: verifica-postmaster a nic.it
<
<Subject: Re: verifica raggiungibilita` postmaster [id=1231231]
<Precedence: bulk
<DATA + 1 giorno
<Abbiamo ricevuto il vostro messaggio, ma al momento non ci e'
<possibile trattarlo. Se avete problemi urgenti, vi preghiamo di
<contattare il ns. responsabile al numero 001 555 9999 9999.
<--
<(Message generated by Posmaster-autoresponder v.1.0)

Questa va bene come risposta? A me sembra che l'indirizzo sia
raggiungibile e che la risposta arrivi, benche' e' chiaro che
nessun umano avra' mai letto quello che c'e' scritto - anche
perche' per la maggior parte dei domini l'organizzazione che
li ha registrati non ha la figura del postmaster (spesso non
ha neppure la posta elettronica, da quello che vedo nelle
pubblicita': "visitate il nostro sito http://www.abcspa.it o
scriveteci all'indirizzo abcspa a libero.it" ...)

P.S. non pensiate che ci sia un umano in RA che legga i messaggi
     di risposta; ne' che, qualora ci sia, riesca a distinguere
     un messaggio scritto da un postmaster da uno scritto da un
     programma ...

>> > gli indirizzi IP dei nameserver specificati nel modulo devono essere
>> > statici e corrispondere a quelli reali ad essi associati;
>> Aridagliela con questi "indirizzi IP statici". Ancora meno chiara - e piu'
>> opinabile - della precedente. Se sposto il router nell'altra stanza e'
>> statico? Se cambio indirizzo ogni settimana?
>
>effettivamente non capisco cosa si vuole tutelare con questa norma; una
>volta non c'era un "garantire la raggiungibilita` 24 ore su 24 dei dns
>dichiarati"? il senso e` lo stesso?

Il senso e' lo stesso, o meglio nessuna delle due formulazioni ha alcun
senso:
- Chi di voi provider e' in grado di garantirmi che il mio DNS sara'
  raggiungibili da ogni parte di Internet 24 ore su 24 (= SLA 100%)?
- Chi di voi provider e' in grado di garantirmi che non sara' mai
  necessario cambiare l'indirizzo IP del mio DNS, perfino quando
  cambiero' fornitore di connettivita' e di servizio?
  (o quando IPv4 verra' reso obsoleto da IPv6?)

Saluti.


--
Tullio Andreatta Logicom S.r.l. (Gruppo Finmatica) http://www.logicom.it/
Sede operativa: Via Vergnano, 2 - I-25100 Brescia ITALY

Disclaimer: "Please treat this email message in a reasonable way, or we
    might get angry" ( http://www.goldmark.org/jeff/stupid-disclaimers )



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe