proposta obbligatorieta` abuse@<nomedominio.it>

Bruschi Raimondo raimondo a BRUSCHI.COM
Mar 27 Ago 2002 11:30:49 CEST


At 11.18 27/08/2002 Tuesday +0200, you wrote:

>Per  Raimondo:
>Una cosa comunque sarebbe chiara:
>abuse a dominio.it non deve essere letta dall'assegnatario del dominio,
>ma dall'MNT, o da tutti e due.

Esatto

>Pero' forse occorre l'autorizzazione dell'assegnatario del dominio per
>leggere posta sotto il suo dominio e/o deve essere
>specificato nelle regole di naming e/o nella LAR?

Esatto o norma NA


>Infine una precisazione:
>i crimini  su internet non sono solo lo spam, anzi questo forse non e' il
>peggiore.
>Ci sono l'hackeraggio, la diffamazione, l'ingiuria, la molestia, l'abuso
>di indirizzi di e-mail altrui(*)  e tanti altri.
>Per non parlare di pornografia, pedofilia, commercio sleale, cybersquatting.
>Per questi si scrive sempre ad abuse, vero?
>(per chiedergli di smetterla, prima di passare a vie legali).

Perfetto questo e' il concetto e il fine.




Distinti Saluti
--
Ancara SRL - Sede Legale: Via Bredina 6/a I-25128 Brescia Italy
Tel +39.30.2477891 Diretto +39.30.224015 Cell. +39.335.5282887
Fax Cell. +39.335.5071251 Fax +39.30.220257 Fax to E-mail +39.30.95831155

http://www.ancara.net ANCARA-MNT IT mailto:info a ancara.net
  ICQ UIN 17858453



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe