R: privacy ????

Stefano Bianchi stefano a I-TREE.IT
Mar 27 Ago 2002 17:29:37 CEST


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1

dissento a favoer di .mau.

se il mnt e' il provider e il server e' il suo, il provider deve
poter leggere abuse a ... altra cosa quali siano i suoi strumenti.

se il server di posta/dominio non sono del provider ma sono in
colocation/altre meraviglie, l'isp ha una responsabilita' per IP
address, ossia capita che ti invino mail in quanto il blocco IP ti
appartiene, qui la responsabilita' dell'ISP sara' di comunicare al
proprio cliente la lamentela.

In ogni caso non credo che si possa parlare di privacy di un account
abuse@ se esso e' delegato al provider, e se il dominio di posta e'
ospitato su un server del provider con altri domini, e quindi a
rischio di black list il provider ritengo abbia il diritto di
conoscere se un suo cliente opera spam da un server condiviso.

Simile cosa se il server e' del cliente su un isp's address space.

Quindi la comunicazione e' una cosa, per la responsabilita' rimango
sempre preplesso sugli strumenti reali per il blocco di uno spam,
specie se fuore .it o UE.

buon lavoro

/* oooooooooooooooooooooooooooooooooooo */
/* stefano bianchi           CCIE# 2044 */
/* mailto:sbianchi a i-tree.it            */
/* Tl 0348 26 53 362 - Fx 0332 61 05 41 */
/* oooooooooooooooooooooooooooooooooooo */

-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: PGPfreeware 7.0.3 for non-commercial use <http://www.pgp.com>

iQA/AwUBPWua0psmpEiLbQjDEQIF5ACgnDg/DsvQfT43ZTvFPwcW8dtG0UIAn1ke
+ICaq8lsTrLijVbW9Bn6F4ac
=OzHK
-----END PGP SIGNATURE-----



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe