R: Re: riposte in lista di mex privati

Ettore Panella box a STARNET.IT
Sab 31 Ago 2002 17:55:48 CEST


> Invito tutti a non rispondere pił ad alcun messaggio proveniente da
> Belloli

Scusa ma non la trovo una cosa buona. Belloli fa parte a tutti gli effetti
della nostra allegra congrega ma non vuole ricevere posta privata, se fara'
delle osservazioni in lista bisogna rispondere alle affermazioni perche'
questo arricchisce il dibattito e perche' tutti sono necessari.


>
> Riccardo Roversi
>
>
>
> -----Messaggio originale-----
> Da: Vincenzo Belloli [mailto:vicky a belloli.it]
> Inviato: sabato 31 agosto 2002 11.08
> A: Assembly of the Italian Naming Authority
> Oggetto: Re: Re: riposte in lista di mex privati
>
> ----- Original Message -----
> From: "Francesco ORLANDO" <tech a rcart.com>
> To: "Assembly of the Italian Naming Authority" <ITA-PE a NIC.IT>
> Sent: Saturday, August 31, 2002 5:01 AM
> Subject: Re: Re: riposte in lista di mex privati
>
>
>> Caro Alessandro,
>>
>> ----- Original Message -----
>> From: "Alessandro Nosenzo" <nosenzo a IDEA.IT>
>> To: <ITA-PE a NIC.IT>
>> Sent: Friday, August 30, 2002 6:30 PM
>> Subject: Re: riposte in lista di mex privati
> [...]
>> |
>> | Perche' se un messaggio ti viene inviato in privato non sei
>> | autorizzato a divulgarlo senza il preventivo consenso dell'autore.
>>
>> quanto hai scritto e' sacrosanto!!!!
>>
>> "SE UN MESSAGGIO TI VIENE INVIATO IN PRIVATO
>> NON SEI AUTORIZZATO A DIVULGARLO SENZA
>> IL ****PREVENTIVO CONSENSO**** DELL'AUTORE"
> Per farla breve, informo tutti che d'ora in avanti non voglio piu'
> ricevere email private dai componenti di questa lista relativamente ad
> argomenti oggetto di discussione nella lista stessa. Qualora qualcuno
> lo facesse, sappia fin d'ora che effettuando tale spedizione
> implicitamente mi autorizza a divulgarla in lista. Se qualcuno non
> vuole rischiare, non scrivetemi piu'. Questo perche' ritengo che
> partecipando ad una lista, osservazioni ed aggiunte a discussioni su
> argomenti che si stanno trattando in lista devono essere visti da
> tutti, altrimenti partecipare alla lista solo per farsi una opinione e
> comunicarla ad una persona non serve a nulla.
>
> Comunque ora lo sapete tutti.
>
>>
>> ed aggiungerei anche che si rischia una denuncia!!!!
>>
> Spero quindi di non dovermi cercare una avvocato....
>
> Vincenzo Belloli.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe