SMTP su IP dinamici [ lungo ]

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Sab 31 Ago 2002 18:22:43 CEST


On Aug 31, Ettore Panella <box a starnet.it> wrote:

(Mi chiedo se non è il caso di spostare questa discussione su ip-nsp-ita
o qualche altra mailing list più appropriata.)

 >2) Sulle adsl casalinghe si addestrano i tecnici di domani montando server
 >linux sui vecchi 486 per cui effettivamente potrebbero essere mal
 >configurati, pero' il futuro e' importante e non possiamo rinunciare alle
 >nuove leve (anche perche' seno' l'agognata pensione ce la sogniamo)
Ridicolo. Ho avuto un mail server sulla mia workstation di casa ancora
da prima di avere un link UUCP per mandala da qualche parte, ma sono mai
sognato di spedire la posta da IP dinamici (e no, non ho mai avuto
bisogno di usare i mail server dei miei ISP).

 >1) perche' obbligare qualcuno a pagare di piu' per un indirizzo statico
Per il privilegio di potermi inviare posta.

 >2) credo che un server malconfigurato su un ip statico faccia piu' danni e
Non è vero, perché i server con IP statico sono immediatamente
blacklistabili.

 >3) effettivamente la disponibilita' di ip al momento non e' altissima e se
Non mi risulta che RIPE abbia mai negato di allocare indirizzi a chi ne
dimostra la necessità mediante i soliti criteri, che in nessun modo
vietano di assegnare indirizzi statici agli utenti.
Comunque ricevo tutti i giorni posta tramite IPv6, grazie per
l'interessamento.

 >Esistono dati sull'uso di smtp da ip dinamici per inviare spam?
Per inviare non saprei, per riceverne ci sono i log di qualsiasi mail
server, se non sbaglio i miei li ho già fatti vedere.

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe