Richiesta formale da parte della Naming Authority Italiana

Vittorio Bertola vb a BERTOLA.EU.ORG
Mar 3 Dic 2002 09:11:53 CET


On Mon, 02 Dec 2002 20:17:10 +0100, you wrote:

>Il registro vuole superare questi problemi adottando una nuova
>modalita' di definizione e approvazione delle regole di naming.
>Per dare seguito a quanto sopra il registro intende creare un
>organismo che abbia il compito di formulare, al di sopra delle parti
>e nell'interesse dell'Internet nazionale, le regole e procedure di
>naming del ccTLD "it". All'interno di questo organismo dovranno
>certamente trovare spazio le istanze dei MNT, della LIC italiana e
>quelle governative.

Io avrei bisogno di un ulteriore chiarimento su come questo si
colleghi al cosiddetto "tavolo dei domini". Questo organismo creato
dal registro dovrebbe, secondo lei, sostituire quella fondazione alla
cui definizione il suddetto tavolo sta lavorando (e che dovrebbe
quindi interrompere i lavori), oppure occuparne il posto dal 2003 fino
a quando essa non sara' operativa, oppure si tratta della stessa cosa,
per cui in realta' lei non sta pensando a un organismo "creato dal
registro" ma a un organismo disegnato con l'accordo del Governo e di
cui il registro sarebbe il gestore?

Grazie,
--
vb.            [Vittorio Bertola - v.bertola [a] bertola.eu.org]<---
-------------------> http://bertola.eu.org/ <-----------------------



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe