Richiesta formale da parte della Naming Authority Italiana

SEEWEB - Antonio Baldassarra antoniob a SEEWEB.IT
Mer 4 Dic 2002 09:29:23 CET


On Tue, 3 Dec 2002, Vittorio Bertola wrote:

> >*sostanza* del contratto ?
>
> Assolutamente si', ma non capisco cosa c'entri il formalizzare
> ulteriormente il contratto (o meglio, la forma giuridica e la
> struttura della NA o di quel che la sostituira', visto che un
> contratto c'e' gia') con il sostituire la NA con un organismo emanato
Infatti non c'entra nulla, il problema del contratto ha pero' fatto
risaltare come i rapporti RA/NA siano in questo momento troppo 'deboli' e,
probabilmente, lo sono (mio parere) anche per una formulazione
strutturale e formale da rivedere della stessa NA. Ora che su questo si
inneschi tutta una lunga e articolata discussione, nella quale le
posizioni della RA non mi sembrano tali da poter essere liquidate
semplicemente come 'delirio di onnipotenza', non foss'altro perche' ci si
dovrebbe porre il problema di *chi* ha la delega per il ccTLD, mi sembra
una cosa positiva.
Che poi da questo scaturisca una *crisi* dell'intero sistema NA/RA e' un
altro discorso ancora.


> Comunque, se la tua e' una critica al fatto che la NA non sia riuscita
> in quasi tre anni di discussioni a riformarsi in alcun modo e a
Devi ammettere che questo non e' poco considerando quelli che sono i
'tempi internet' forse sono lungaggini che non ci possiamo permettere.

E' sempre un piacere leggerti, a presto.

--
Antonio Baldassarra
antoniob a seeweb.com



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe