R: Richiesta formale da parte della Naming Authority Italiana

Stefano Cecconi stefano.cecconi a STAFF.ARUBA.IT
Gio 5 Dic 2002 03:38:22 CET


>Insomma, il discorso e': vi abbiamo concesso un sacco
>di tempo per diventare efficienti, ma voi continuate
>a comportarvi in modo dilettantesco e ad eleggere una
>dirigenza che non e' all'altezza dei suoi compiti e
>non conclude nulla.

Hai capito lo spirito della critica, ma per una dirigenza alternativa
credo che sia tardi.
A questo punto non credo neanche piu' nella struttura stessa della N.A.
:
Dove sono tutti gli iscritti alla lista, adesso in particolare?
Che ci stanno a fare ?

>un organismo di gestione delle regole dominato da un solo
>gruppo di interesse tendera' a privilegiare quell'interesse
>rispetto agli altri

Sfondi le porte aperte, sono d'accordo.
Infatti ho detto che per quanto mi riguarda le regole puo' farle
benissimo la RA.
Nella R.A. non vedo la presenza di interessi che possano penalizzare la
comunita' o i MNT.

Non ho mai chiesto una monarchia e non mi piacerebbe essere ne' suddito
ne' re (anche se stare seduti a mangiare olive sacla' non sarebbe male).
Allo stesso modo pero' detesto l'anarchia ed il partito nientista (che
non fara' niente, ma lo fara' bene).

Saluti
==============================
Stefano Cecconi
Technorail s.r.l. - Aruba.it
=============================



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe