il contratto RA

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Lun 9 Dic 2002 16:22:08 CET


On 9-12-2002 at 10:58, Maurizio Codogno wrote:

 >Cosa ne pensano i piccoli MNT?

Confermo che l'ipotesi di non rinnovare il contratto sicuramente non è
percorribile, almeno per il provider che rappresento (tuttavia per
firmare aspetteremo l'ultimo momento).

GARR-MNT può lasciare che i domini vadano in NO-PROVIDER perché si
tratta di università e di enti pubblici che potranno capire le ragioni
di una simile scelta e non si faranno problemi a firmare una richiesta
di cambio p/m quando la situazione si sarà calmata, ma un maintainer
sicuramente perderebbe clienti e si troverebbe grane di carattere legale
(interruzione del mandato di _mantenimento_ del nome a dominio e via
dicendo).

Se poi, come avverrà sicuramente, i grandi maintainer firmeranno il
contratto, questa protesta servirà a ben poco se non a fare il gioco di
questi ultimi.

Dal comunicato di Assoprovider, che ho letto frettolosamente, non ho
capito se i loro associati hanno intenzione di non firmare ad oltranza o
se si limitano a denunciare il comportamento della RA...


(Non ho ancora finito di leggere il thread sulla Fondazione...)


--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)           <alex a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe