proposta codogno-bertola

avv.gianluca navarrini avv.navarrini a TIN.IT
Ven 13 Dic 2002 15:25:47 CET


la proposta in oggetto mi sembra gia' un deciso passo in avanti rispetto a
quella inviata dal presidente allocchio.
tuttavia, invito gli stessi proponenti ad introdurre alcuni chiarimenti e
qualche emendamento.
in particolare:

A) nell'epigrafe dell'atto si dovrebbe chiaramente dire chi e' il fondatore
o i fondatori. l'atto (pubblico) di fondazione, in sostanza, dovrebbe
iniziatre + o - cosi':

Repubblica Italiana
atto di fondazione
l'anno____, il mese di _____, il giorno_____, dinanzi a me notaio _____, con
studio in ______, sono comparsi:
1) Franco Denoth, nella qualita' di direttore dello IIT-CNR (munito delle
necessarie autorizzazioni)
2) Claudio Allocchio, nella qualita' di presidente e legale rappresentante
della NA (munito della delibera assembleare di autorizzazione)
identificati a mezzo _____, della cui identità io notaio sono certo
(indicare presenza o meno di testimoni)
premesso che
[la premessa dovrebbe compiutamente indicare lo svolgimento storico della
gestione del registro del TLD .it con la puntuale esposizione dei rapporti
tra RA e NA ed indicare che la costituzione della fondazione estingue i loro
rispettivi ruoli, i quali saranno assorbiti dalla fondazione medesima]
tanto premesso
i comparenti, nella loro rispettiva qualita', convengono quanto segue
art. 1. la premessa costituisce parte integrante delle presenti condizioni.
art. 2. e' costituita la fondazione....

B) tra gli artt. 14 e 15 c'e' una piccola antinomia:

Art. 14 (omissis)
L'Assemblea vota i propri membri all'interno del Comitato Tecnico della
Fondazione; *partecipa all'approvazione del Bilancio della Fondazione*.
Art. 15 (omissis)
Entro quattro mesi dal termine dell'esercizio *l'Assemblea approva il
bilancio consuntivo*. La Fondazione assicura con mezzi idonei la pubblicità
del bilancio.

se partecipa all'approvazione del bilancio significa che ci sono altri
organi colegittimati all'approvazione; se approva il bilancio, significa che
quella dell'assemblea e' una competenza esclusiva.
non capisco, inoltre, perche' sia soggetto all'approvazione solo il bilancio
consuntivo e non anche il preventivo. tale seconda approvazione avrebbe il
senso non solo di consentire al cda il reperimento delle risorse necessarie,
ma anche il significato di una votazione di fiducia al programma del cda.

per ora chiudo.
a riparlarne.
ciao
gianluca navarrini

---------
Avv. Gianluca Navarrini
Studio Legale De Propris
00137 - Roma, via U. Ojetti, 79
Tel. 06.8276309 - Fax 06.8274445
http://www.studiodepropris.it
avv.navarrini a studiodepropris.it

Abitazione:
00154 - Roma, via C. Beltrami, 15
Tel. 06.57285311
gianlucanavarrini a tiscali.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe